Reazione Pino, nel secondo tempo mette la freccia e supera Alessandria

Il Pino Dragons non tradisce al PalaCoverciano e archivia il terribile ko di Palermo. La Fortitudo Alessandria regge orgogliosamente nel primo tempo, poi al rientro dagli spogliatoi le differenze emergono e il Pino Dragons fa valere la legge del più forte. Ci pensano Poltroneri, Passoni e Berti a mettere le ali alla squadra di Andrea Niccolai. Dal 44-40, il break costruito è micidiale (18-0) e pone fine alla partita (62-40 al 26′). La volontà di Alessandria non può niente di fronte all’esperienza e alla leadership degli uomini più esperti come Poltroneri e Berti, che nel momento del bisogno, hanno dato segnali da leader veri. Il migliore in campo però è Passoni, autore di una prestazione a tutto tondo (6 rimbalzi, 6 assist, 4 recuperi, 25 di valutazione).

Cronaca – Primo tempo caratterizzato sempre dal comando della All Food Enic che parte forte con Passoni (11 punti nel primo quarto) e Poltroneri. Alessandria però ha carattere e tiene aperta la partita fino all’intervallo con Legnini, Lemmi e Serafini in evidenza. Nel terzo quarto la svolta della partita. La bomba di Legnini porta la formazione di Vandoni sul -4 (44-40). Dall’azione successiva, il Pino fa click e vola via. Parziale extra large (18-0) aperto da Berti e chiuso da Poltroneri (62-40 al 26′). Alessandria è in ginocchio. Il vistoso calo di tensione dei gigliati nell’ultimo quarto e la caparbietà di Alessandria, che gioca fino alla fine, partecipano a riassestare il punteggio finale, rendendolo più digeribile per gli ospiti.

All Food Enic Firenze 79
Alessandria Sandàra 70


PINO DRAGONS FIRENZE: Passoni 18 (2/3, 3/9), Poltroneri 16 (5/9, 1/9), Milojevic 12 (4/5 da 2), Filippi 11 (4/6, 0/2), Berti 10 (2/5, 2/3), Marotta 5 (1/1, 1/2), Cuccarolo 5 (2/4 da 2), Bargnesi 2 (1/1, 0/2), Forzieri (0/1 da 2), Borsetti,’ Avellini, Tintori ne. All. Niccolai

FORTITUDO ALESSANDRIA: Serafini 26 (6/8, 2/2), Legnini 21 (5/11, 3/8), Lemmi 11 (3/6 da 2), Paoli 6 (3/6, 0/2), Gallizzi 3 (0/2, 1/2), Pavone 2 (1/3 da 2), Zampogna 1 (0/4 da 2), Gay (0/4 da 2), Bellachioma (0/1, 0/2), Sperduto ne, Grossholz ne. All. Vandoni

Arbitri: Martinelli e Rizzi.
Parziali: 26-19, 18-18, 22-11, 13-22.
Note – Tiri liberi: Firenze 16/26, Alessandria 28/57. Usciti per 5 falli: Milojevic. Spettatori: 230.
Le statistiche complete della gara

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter