La Reyer Venezia pensa ad una seconda squadra che giochi a Firenze

La Reyer Venezia rimette al centro del dibattito la necessità di costruirsi una seconda squadra che giochi in A2 come ha già fatto Sassari. La Gazzetta dello Sport riporta oggi a firma di Mario Canfora, la volontà in casa della squadra veneta di tenere sotto controllo la Poderosa Montegranaro che naviga in acque molto tempestose. Voci di chiusura a fine stagione sono sempre più ricorrenti. La Poderosa gioca a Porto San Giorgio, mentre a Montegranaro è rimasta la vecchia Sutor, ora in B. L’operazione della Reyer vedrebbe il rilancio della piazza di Firenze che già con le Final Eight di Coppa Italia di serie A degli ultimi due anni ha attirato l’attenzione.

Il patron della Reyer Luigi Brugnaro e sindaco di Venezia, è proprietario in Valdichiana, a Passo della Querce, di un’azienda agricola di 430 ettari: l’ha chiamata San Giobbe, in omaggio alla zona del sestiere veneziano di Cannaregio. La squadra di basket di Chiusi che gioca in C Gold dopo l’acquisto del titolo la scorsa estate, già porta il nome della tenuta e proprio là verrebbe dirottato il nuovo settore giovanile.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *