Nel terzo quarto la Laurenziana si mangia Santo Stefano

Prima partita di campionato del 2020 e prima vittoria della capolista Laurenziana, che si conferma candidata numero 1 alla promozione. D’autorità il successo di Campi Bisenzio sul Santo Stefano. Dopo i primi 4 minuti combattuti la Laurenziana prende un piccolo vantaggio 12-19; sulle rotazioni i ragazzi di Coach Trucioni mettono più energia e il primo quarto si chiude sul 20-22. È Bardini ad aprire al meglio il secondo quarto con una tripla e a spingere i suoi al massimo vantaggio 24-31; Santo Stefano però resta agganciata alla partita e si avvicina nuovamente (27-31 al 15’). In un minuto Santo Stefano alza il ritmo e costringe coach Calamai al timeout sul 31 pari, quando mancano 3’44”. La squadre vanno nello spogliatoio a braccetto con la Laurenziana che chiude avanti per 35-37. 

Leggi tutte le news sulla Serie D fiorentina qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Grande avvio della Laurenziana, spinta dai millennials Carcasci e Marinai che in 180” piazza un gran parziale raggiungendo la doppia cifra di vantaggio 37-47. La squadra di casa smarrisce la via del canestro e subisce un parziale monstre, che di fatto chiude la partita. A dieci dalla fine la Laurenziana è avanti di 24 punti sul 39-63 chiudendo di fatto il match.

Santo Stefano Campi 52
Laurenziana Basket Firenze 73

SANTO STEFANO CAMPI: Catalano 17, Masi 13, Buricchi 8, Ganguzza D. 4, Manetti 2, Galluzzo 2, Conti 2, Ganguzza P. 2, Beltrami, Malcuori, Sanfilippo, Sirca ne. All. trucioni

LAURENZIANA BASKET FIRENZE: Agnoloni 15, Mendico 15, Bitossi 11, Bardini 10, Scolari 7, Carcasci 6, Marinai 4, Tonelli 2, Pini 2, Bigi 1, De Peverelli. All.: Calamai.

Arbitri: Cima e Profeti.
Parziali: 20-22, 39-63.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *