L’Olimpia Legnaia cresce nella ripresa e fa fuori la Pielle. E’ terzo posto solitario

Vittoria tutto cuore e determinazione per la Cantini Lorano che nel turno infrasettimanale impone lo stop alla Pielle Livorno e sale al terzo posto solitario. Serata da ricordare al Filarete, con Legnaia che soffre nel primo tempo, ma nella ripresa trova le marce giuste per ribaltare la partita.

Leggi tutte le news sulla Serie C qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Nel terzo quarto la prima svolta della partita, condotta da Corzani che segna dalla lunga distanza e favorisce il rientro dal -6 dell’intervallo fino al sorpasso. Bandinelli, Del Secco e Conti fanno +6 alla penultima sirena. La Pielle rimane in scia all’Olimpia grazie a Burgalassi e Stolfi, ma nella sostanza ha perso il feeling con il canestro. Feeling che continua ad avere Corzani, micidiale nella ripresa. Mascagni si accende, rispondono Schiano, Stolfi e Dell’Agnello che fa -1 (68-67) a 2’30’’ dalla fine. Legnaia qui sa soffrire e ancora con Corzani e un libero di Del Secco si riporta a +4 (72-68) a un minuti dalla sirena. Dopo il libero di Schiano, Legnaia perde due palloni, ma Schiano e Dell’Agnello non trovano la via del canestro. Così sul libero di Bandinelli che vale il +4 e sul conseguente errore di Fantoni la squadra di Zanardo può festeggiare un altro successo meritato.
Da segnalare l’infortunio ad una gamba per Nardi nel secondo quarto, per lui accertamenti necessari per valutare l’entità dell’infortunio.

Mascagni al tiro

Cantini Lorano Firenze 75
Pielle Livorno 69

CANTINI LORANO FIRENZE: Innocenti 9, Rosi 2, Del Secco 9, Corzani 17, Mascagni 17, Bandinelli 11, Conti 4, Cambi 4, Nardi 2, Pineschi ne, Ridolfi ne, Andrei ne. All.: Zanardo.

PIELLE LIVORNO: Schiano 19, Creati 4, Baroncelli 7, Fantoni 8, Dell’Agnello 8, Di Sacco 2, Burgalassi 3, Magni 7, Bonaccorsi 2, Stolfi 9. All.: Da Prato.

Le statistiche complete della gara
Arbitri: Biancalana e Marinaro.
Parziali: 18-24, 31-37, 56-50.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter