Montermurlo vince il derby con Valbisenzio

Derby inedito al PalaLions, dove si incontrano la storica Vaiano con la neopromossa Montemurlo, che vince 76-56.
Assenze importanti per entrambe le squadre. Vaiano non può sfruttare Ottanelli per squalifica e Mavilia per impegni personali, mentre fra le fila dei Lions assenti Biscardi e Bartalini entrambi per infortunio.

Montemurlo parte bene, allunga di una manciata di punti, ma i Valbisentini rientrano subito e con Vannoni, autore di 10 punti nel primo tempino, raggiungono e sorpassano i Lions che nonostante tutto non demeritato ne in difesa ne in attacco con Guazzini e Salute in evidenza per i locali.
Alla sirena il tabellone dice 17-20 per i Valbisentini.

Si rientra dal riposo lungo e Montemurlo stringe le maglie difensive e attacca con pazienza gli avversari. I Lions piazzano un parziale che non soltanto aggancia i ragazzi di coach Vaiani, ma con Salute, Mucci e Guazzini danno la prima spallata alla partita chiudendo il terzo parziale sul 52 a 43.

Montemurlo nell’ultima frazione difende forte e Vaiano soffre l’intensità biancorossa, il divario supera più volte i 20 punti grazie alle ottime prestazioni di Lovino e Biagi che fanno scorrere i titoli di coda alla gara.
Montemurlo fa suo il derby meritatamente e aggiunge altri 2 punti utili per raggiungere.

Montemurlo 76
Valbisenzio 56


MENTEMURLO: Barni 4, Bonaiuti L. 2, Bonaiuti D. 3, Della Latta, Biagi 9, Vangi, Mucci 17, Lovino 10, Guazzini 19, Salute 10, Piumi 2, Ricci. All. Cutsodontis.

VALBISENZIO: non pervenuto

Parziali: 17-20, 8-10, 27-13, 24-13.

Leggi tutte le news sulla Serie D fiorentina qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter