Passoni+Poltroneri, è tris Pino. Ma che brividi ad Alessandria

Il Pino Dragons centra il tris ad Alessandria, ma che brividi. Dopo una partenza lanciata (7-21 al 5’) sulle ali di Poltroneri e Passoni e una leadership instaurata per tutta la partita, il Pino nel finale deve ringraziare Passoni che stoppa sul più bello la rimonta di una coraggiosa Fortitudo. Trascinata da un super Zampogna, la squadra di Claudio Vandoni soffre, ma riesce sempre a mantenere la scia dei biancorossi.

Il momento migliore  di Alessandria nella seconda parte del quarto tempino. Dal -12 (60-72 siglato da Poltroneri al 35’) parte il rientro Fortitudo, messo in scena dalla triple di Sperduto e Zampogna. E’ ancora Zampogna a fare -2 (74-76) a 1’20’’ dalla fine. Dopo la persa di Filippi, Serafini ha due liberi per la parità ma ne mette uno solo. Dall’altra parte ci pensa Passoni a far respirare la formazione di Andrea Niccolai con un canestro fondamentale. Poi è ancora l’esterno gigliato ad andare in lunetta: 2/4 ai liberi punito dalla bomba di Gay (78-80) a 10’’ dalla sirena. Fallo su Poltroneri che fa 1/2. Zampogna tira per l’overtime, ma sbaglia. Il Pino invece tira un sospiro di sollievo e fa festa. 

Fortitudo Alessandria 79
All Food Enic Firenze 81

FORTITUDO ALESSANDRIA: Zampogna 26 (6/9, 3/5), Sperduto 6 (0/2, 2/6), Serafini 15 (5/10, 0/2), Lemmi 9 (2/4, 0/3), Pavone 4 (2/7); Gay 8 (1/2, 2/6), Buldo 4 (2/3), Gallizzi 5 (1/6, 1/3), Paoli 2 (1/2, 0/3), Riva ne, Grossholz ne. All. Vandoni.

ALL FOOD ENIC FIRENZE: Berti 6 (2/2, 0/1), Passoni 23 (5/8, 3/4), Poltroneri 26 (6/9, 4/9), Filippi 13 (6/8), Milojevic 9 (4/6, 0/3); Cuccarolo 2 (1/4), Marotta 2 (1/1, 0/3), Bargnesi (0/2 da 3), Forzieri ne, Mancini ne. All. Niccolai.

Il tabellino completo della gara
Arbitri: Suriano e Berger.
Parziali: 14-23, 37-42, 52-60.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter