Pazza Olimpia a Chiusi, Sangiobbe vince ma i fiorentini sfiorano l’impresa

Esordio pazzo dell’Olimpia Legnaia che assapora il gusto dell’impresa a Chiusi, ma si ferma nell’ultimo quarto. Partita a onde, fatta di parziali e controparziali. Parte fortissimo Chiusi che sale subito sul +16. Sembra l’inizio di una gara a senso chiusi, ma Legnaia reagisce e nei due quarti centrali confeziona un super parziale (26-49) che la mette al comando al 30’. Mascagni, Bandinelli e Nardi fanno la differenza, ma Chiusi reagisce e nell’ultimo tempino mette le mani sulla partita. Radunic, Kuvekalovic e Sabatino sono determinanti nel ricucire il gap e nel mettere i canestri che mandano ko Legnaia.

San Giobbe Chiusi 72
Cantini Lorano Firenze 63

SAN GIOBBE CHIUSI: Kuvekalovic 22, Infanti 6, Criconia 6, Radunic 22, Sabatino 16, Lombardo, Groppi, Zambonin, Ceccarelli, Cresti ne, Rettori ne, Mihaies ne. All. Monciatti.

CANTINI LORANO FIRENZE: Del Secco 13, Rosi, Nardi 9, Corzani 5, Mascagni 14, Cambi Mat. 5, Conti 2, Bandinelli 12, Innocenti, Ridolfi, Andrei, Cambi Mar. ne. All. Zanardo.

Arbitri: Biancalana e Mariotti.
Parziali: 23-7, 37-31, 49-56.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter