Riscatto della Brandini che conquista Lucca

casadei__basket_firenze_perugiaLa si conferma una vera e propria bestia nera per l’ArcAnthea Lucca. Prova d’orgoglio della squadra di Riccardo Paolini che pesca due punti preziosissimo al . Come all’andata, il successo di Firenze nel derby toscano è netto e frutto di una prestazione convincente, decisamente distante da quelle che avevano portato sette sconfitte nelle precedenti otto uscite. Il successo della Brandini va raccontato nelle cifre in attacco: 21/32 da 2, 10/18 da 3. Va anche raccontato nei cinque uomini in doppia cifra ed in una panchina che finalmente è tornata a dare qualcosa non soltanto con il solito Sanna. Se Firenze si ritrova, delude Lucca. Se dieci giorni fa la prestazione contro Matera aveva fatto parlare di squadra in crescita dal punto di vista fisico ed anche del gioco, lo stop nel lunch match del venticinquesimo turno fa pensare. Assente o quasi in difesa, Lucca ha concesso troppo alla Brandini che ha ringraziato e portato a casa la vittoria. Con Parente (visibilmente non al top della condizione) da 2/13 dal campo e Barsanti assente e tendente al controproducente, l’ArcAnthea ha fatto una fatica terribile nel trovare un riferimento nel reparto degli esterni e, dopo un primo quarto a percentuali alte, ha iniziato a rallentare in attacco ed ha mollato nel terzo quarto.
LA CRONACA – Ritmo e percentuali altissimi nel primo quarto. Due triple consecutive di Rabaglietti fanno presagire una buona giornata in attacco di Firenze che gioca passandosi la palla e dimostrandosi meno malata di quanto non dica il periodo. Nell’altra faccia della medaglia c’è Santarossa, un professore nel primo quarto a punteggio altissimo (27-23). Santarossa dopo dieci minuti è già in doppia cifra. Convincente anche l’avvio di Banti e Casagrande.
Il secondo quarto è tutto di sponda fiorentina. Lucca, appena fa riposare tre minuti Santarossa, perde ritmo in attacco. Firenze, anche con qualche spolverata di zona, manca in confusione Lucca che perde un pallone dietro l’altro. Il parziale della Brandini è costruito dalla panchina. Magini e Giampaoli sono utilissimi nel break (2-17) con cui Firenze spacca la partita (29-40 al 17′). Lucca è totalmente in confusione, Firenze ne approfitta attaccando con calma ed innescando anche Casadei. Russo deve precipitarsi nel rimettere in campo Santarossa per ritrovare la via del canestro con Banti e Casagrande. Il quarto è chiuso dalla terza bomba di un precisissimo Rabaglietti. Firenze all’intervallo è sul +8 (38-46), tutto meritatissimo.
Mani addosso e fisicità nell’avvio di ripresa di Lucca, che prova a difendere con un altro piglio. Firenze però non va mai veramente in difficoltà. Nonostante i cinque falli spesi in meno di tre minuti, la Brandini non si fa prendere da frenesie e continua ad attaccare con precisione scientifica. Lucca batte in testa. la spiegazione è nella giornataccia del reparto esterni. Parente e soprattutto Barsanti non vedono mai il fondo del secchiello. Lo vede benissimo invece la Brandini che spacca di nuovo la partita. Caroldi gioca cinque minuti di grande basket, segnando e facendo segnare. La bomba di Sanna segnala il nuovo massimo vantaggio (43-59 al 26′). E’ un k.o. tecnico per Lucca, che va al tappeto quando Capitanelli dalla punta spara la tripla del +19 (50-69).
Lucca ha alzato bandiera bianca, ma prova a rosicchiare qualche punto per far partire una volata. Il migliore dell’ultimo quarto è Bottioni, ma tutto diventa inutile se non Santarossa e Parente non fanno mai canestro da fuori. Il tentativo estremo di riaprire i giochi riporta Lucca a -8 (71-78) a due minuti dalla fine. Tutto frustrato dalle giocate di esperienza firmate da Casadei e Caroldi che inchiostrano l’autografo sull’impresa di Firenze.

ArcAnthea Lucca- 73-83

ARCANTHEA LUCCA: Parente 9 (0/6, 2/7), Barsanti (0/1, 0/3), Casagrande 11 (2/6, 1/2), Santarossa 15 (4/8, 1/4), Banti 14 (5/9); Negri 11 (3/7, 1/2), Bottioni 13 (5/7, 1/1), Crotta, Sorrentino, Zanotti ne. All.: Russo.

: Caroldi 12 (6/6, 0/3), Rabaglietti 16 (3/6, 3/6), Spizzichini 4 (1/3, 0/1), Casadei 19 (3/7, 3/3), Capitanelli 10 (3/5, 1/1); Sanna 11 (4/4, 1/2), Giampaoli 3 (1/1 da 3), Magini 6 (1/1 da 3), Galmarini 2 (1/1), Colombini ne. All.: Paolini.

ARBITRI: Caforio e Mancini.
PARZIALI: 27-23, 38-46, 50-69.
NOTE – Percentuali dal campo: Lucca 19/44 da 2, 6/19 da 3; Firenze 21/32 da 2, 10/18 da 3. Tiri liberi: Lucca 17/21, Firenze 11/17. Rimbalzi: Lucca 29 (Banti 7), Firenze 33 (Sanna 8). Assist: Lucca 8 (Santarossa 5), Firenze 9 (quattro con 2). Palle perse-recuperi: Lucca 17-26, Firenze 25-17. Usciti per 5 falli: Santarossa e Sanna. Falli tecnici: Russo 16’55”. Spettatori: 600.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter