Fiorentina e Pino si avvicinano. Prende quota l’ipotesi Niccolai capo allenatore e Del Re assistente

Settimana decisiva sul fronte dell’ipotesi di progetto comune fra Fiorentina e Pino Dragons. Dopo la riunione in Val Di Chiana di venerdì scorso, negli ultimi giorni sono tanti gli aggiornamenti da registrare per una trattativa che va avanti, ma che ancora non sembra essere entrata nel momento decisivo. L’incontro fra le due società andato in scena lunedì sera a Firenze ha portato a un ulteriore aggiornamento nei prossimi giorni. Piacenti e Borsetti continuano a parlarsi e a valutare tutte le opzioni per rendere possibile l’approdo dell’imprenditore umbro al Pino Dragons nelle vesti di sponsor con il marchio All Food.

Rispetto a una settimana fa, il no che dall’ambiente Pino Dragons era stato fatto circolare sul nome di Andrea Niccolai come possibile capo allenatore sembra essere sparito. A Montecatini Terme infatti, nella giornata di sabato, c’è stato un contatto fra il tecnico termale e il presidente del Pino Dragons, entrambi presenti al PalaTerme per la prima giornata delle Final Four di serie B. Quattro chiacchiere per annusarsi, verrebbe da dire. Le quotazioni di Niccolai come possibile head coach dell’All Food Pino Dragons del futuro hanno così ripreso quota. Nell’ottica di unire il meglio dei due progetti (Piacenti dixit), il Pino deve però risolvere la questione legata a Marco Del Re. L’allenatore protagonista del doblete serie C Gold-Coppa Toscana (con il record storico di 39 vittorie e 1 sconfitta) ha già espresso la volontà di rimanere anche la prossima stagione in biancorosso, ma attualmente il ruolo che gli è stato prospettato (con un contratto pluriennale) dal presidente Borsetti è quello di assistente. Un passo indietro forzato insomma nel disegno di costruire uno staff che unirebbe davvero Fiorentina e Pino.

Per quanto riguarda invece i giocatori, il candidato numero 1 a confluire nel progetto comune è naturalmente Simone Berti. Il capitano della Fiorentina (che ha un contratto per la prossima stagione con uscita a favore della Fiorentina al 20 giugno) ha già incontrato Borsetti e ora attende di capire quali sono le carte in tavola per compiere la scelta per il futuro, scelta che avrà sicuramente Firenze in pole position

Il capitano della Fiorentina Basket

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter