Svanisce il sogno promozione del Palagiaccio. Ariano Irpino torna in A2

Non sono bastati al Palagiaccio i 4 punti di vantaggio della vittoria dell’andata, infatti Ariano Irpino è corsara (47-66) al termine di una gara mai in discussione e conquista la promozione in A2.
Gli ottimi play off del Palagiacco iniziati con Brindisi, si infrangono nel ritorno con Ariano Irpino. Un -19 finale che non rispecchia il valore di Firenze. Gara sempre all’inseguimento per le ragazze di coach Corsini, sempre attaccate alle campane nel primo tempo grazie alle triple di Evangelista e Silvia Rossini.

Nella ripresa il Palagiaccio va in affanno, sopratutto sotto le plance. Scibelli e Sanchez sono concrete e difendono alla grande su Corsi. In più Orchi e Ribes, limitate in gara 1, forniscono il loro apporto in 1 contro 1 e a rimbalzo, dove Firenze subisce la fisicità e l’aggressività delle ospiti. La PFF nell’ultima frazione, nel tentativo di produrre il massimo sforzo, crolla fisicamente e mentalmente, il divario nel punteggio assume proporzioni pesanti ma è tutto sommato ingiusto per Firenze, che perde questa gara, ma non certamente la voglia di riprovarci nella prossima stagione.

foto Daniele Mealli

Risultati completi e classifica aggiornata, clicca qui

Il Palagiaccio Firenze 47
Farmacia del Tricolle Ariano Irpino 66

PFF: Rossini Marta 11, Catalano 8, Rossini Silvia 8, Toccafondi, Evangelista 5 Tessaro 4,  Diouf, Goracci, Carreras, Corsi 3, Donadio 8. All. Corsini

VIRTUS ARIANO IRPINO: Rios 15, Orchi 12, Cossa 6, Porcu, Cozzolino ne, Di Donato ne, Russo ne,  Ottaviani, Scibelli 15, Sanchez 18,  Pastore ne, Cifaldi ne. All.  Paparo.

Arbitri: Alessi e Fiocchi.
Parziali: 12-14, 26-34, 37-48.

Catalano in attacco

Puoi ricevere prima di tutti le nostre news unendoti al canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter