Poltroneri manda in vacanza Lucca. Enic in finale play off

Poltroneri si conferma inarrestabile e trascina l’Enic alla finale play off, dove affronterà la vincente di gara 3 fra Endiasfalti Agliana e Solettificio Manetti Castelfiorentino. Il bomber del Pino scrive 33 punti, segnando 10 degli ultimi 11 punti messi a referto dall’Enic che in gara 2 delle semifinali play off si impone al PalaTagliate, mandando in vacanza la Geonova Lucca. La vittoria consecutiva numero 36 esalta la freddezza e la classe di Poltroneri, lucido nelle scelte in un arrivo al cardiopalma.

Partita che vive di mini allunghi e pronti rientri per oltre trenta minuti. Lucca prova a scappare in avvio di ultimo quarto quando Romano dalla lunetta regala il +6 (63-57). L’Enic ricuce immediatamente lo strappo e sorpassa con il canestro di Zappia (63-64 al 32′). Altalena di emozioni infinita da ora in avanti. L’ultimo vantaggio della Genova arriva con Pagni (80-79) a 1’04” dalla fine. Intanto è già entrato in azione Poltroneri a cui è affidato tutto l’attacco del Pino. Poltroneri prima confeziona il tiro in sospensione del sorpasso, poi a 17” dalla fine la tripla della staffa (80-84). Lucca è in ginocchio e saluta i play off. Il Pino vede il traguardo del ritorno in serie B, ora distante altre tre vittorie.

Leggi tutte le news sulla Serie C qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Geonova Lucca 82
Enic Firenze 84

GEONOVA LUCCA: Zita 4, Barsanti 15, Nesi 9, Tessitori 10, Romano 15, Pagni 11, Del Debbio 11, Tempestini 7, Giovannetti ne, Pierini ne, Russo ne, Puccinelli ne. All. Piazza.

ENIC FIRENZE: Filippi 2, Passoni 12, Goretti, Poltroneri 33, Marotta 7, Merlo 12, Verrigni 12, Zappia 3, Cioni 3, Mencherini ne, Forzieri ne. All. Del Re.

Arbitri: Solfanelli e Frosolini.
Parziali: 20-21, 41-44, 61-57.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter