Il Palagiaccio batte ancora Brindisi e vola in finale promozione con Ariano Irpino

Sul parquet amico il Palagiaccio PFF bissa il successo di Brindisi e raggiunge con pieno merito la finale per la promozione in A2 contro la corazzata Ariano Irpino.
Davanti ad un folto pubblico come all’andata le biancorosse escono alla grande dai blocchi di partenza volando dopo pochi minuti sul 9-3. Corsi al suo meglio e una positiva Marta Rossini portano il vantaggio PFF in doppia cifra ma le ospiti, come in gara 1, si rifugiano nella zona per proteggere area e tabelloni. Diouf e Toccafondi offrono preziosi minuti dalla panchina e all’intervallo è 31-25 PalaGiaccio malgrado la grande prestazione di Boccadamo ben supportata da Nobile.

Dopo la pausa lunga, 8 punti consecutivi di un’incisiva Evangelista danno il +11 interno. Sembra chiusa ma una serie di perse consecutive ridanno speranza alle pugliesi che mettono addirittura il naso avanti sul 41-40 prima della terza sirena. Provvidenziale l’unica tripla di Silvia Rossini che ridà coraggio e vantaggio alle ragazze di coach Corsini che allungano inesorabilmente a metà ultima frazione con le triple ancora di Evangelista e Marta Rossini e con la sostanza di una delle mvp della serata Clelia Corsi ottima anche nel limitare la scatenata Boccadamo.

Il Palagiaccio PFF 60
Tre Erre Brindisi 51

PALAGIACCIO FIRENZE: Rossini M. 14, Catalano 2, Toccafondi 3, Rossini S. 3, Evangelista 15, Tessaro ne, Diouf 2, Goracci, Carreras 2, Corsi 17, Donadio 2. All. Corsini

TRE ERRE BRINDISI: Nobile 5, Passarelli, De Marco, De Mitri 9, Mollica, Boccadamo 22, Costabile 7, Fontana, Caiulo, Maggiore 6, De Stradis 2, Antonaci. All. Rubino

Parziali: 19-15, 31-25, 44-41.
Arbitri: Parisi di Catania e Lorefice di Ragusa

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter