L’Use s’impone nel derby con il Costone Siena

use_empoli_preseason_2012‎Dopo una settimana a dir poco travagliata con ben sette elementi a letto con la febbre e un solo allenamento di squadra, la Computer Gross porta a casa una vittoria facile solo sulla carta. Col Costone Siena non è l’Use brillante di sempre, ma era difficile chiedere qualcosa di diverso in una serata dove contava solo una cosa: vincere. E l’Use lo ha fatto guidata da un ispiratissimo Mariotti, ma trovando canestri e giocate importanti un po’ da tutti e anche da chi, tipo Delli Carri tanto per fare un nome, è tornato in palestra solo venerdi sera.

Italiano è out per squalifica, mentre l’attesissimo Chiacig parte subito forte firmando il 4-0 Costone. La bomba di Falconi scuote l’Use che infila un 10-0 di parziale (Terrosi, Mariotti, Ravazzani) anche se al 10′ c’è ancora equilibrio: 15-13. La Computer Gross allunga decisamente nel secondo parziale limitando Chiacig che commette anche il terzo fallo e allungando piano piano fino a trovare momenti importanti proprio vicino alla sirena grazie alle bombe di Berni e Falchi.

Al ritorno in campo Mariotti infila tutti i primi undici punti biancorossi e la partita sembra decisa visto che il tabellone recita 45-29. Ma, da questo momento in poi, l’Use inizia a giocare piuttosto male comemttendo errori spesso banali e faticando oltremodo a trovare la via del canestro. Anche se al 30′ il punteggio è su un rassicurante 53-42, in campo si ha la sensazione che la gara debba ancora essere decisa. Dopo il canestro in contropiede di Manetti sull’ennesima rubata di Falconi, c’è un black-out biancorosso. Mariotti commette il quarto fallo e Quilici da fiducia a Berni tenendolo in campo anche quando il capitano tornerà nei cinque. Il Costone si avvicina fino al 55-49 e qui Sesoldi trova un canestro fondamentale dopo minuti di digiuno ed è poi Delli Carri a irrompere come una furia sulla partita con una schiacciata prepotente e soprattutto con 9 punti pesantissimi nel parziale. Ed è proprio l’ala foggiana a chiudere i conti.

Vince la Computer Gross che domenica sarà impegnata nella difficile trasferta sul campo della Supernova Montegranaro

71-61

USE COMPUTER GROSS
Falchi 3, Mariotti 23, Sesoldi 6, Terrosi 7, Manetti 2, Delli Carri 13, Ravazzani 4, Iacopini, Berni 6, Falconi 7. All. Quilici (ass. Fioravanti)

CONSUM.IT COSTONE SIENA
Bonelli 5, Chiacig 17, Carnaroli 6, Gambelli 9, Bruttini 8, Nepi 8, Benincasa 3, Bianchi 4, Marini 1, Solfrizzi ne. All. Collini

Parziali: 15-13, 36-23 (21-10), 53-42 (17-19), 71-61 (18-19)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter