La Laurenziana rimonta i Jokers. Decide un libero di Mendico a 2” dalla sirena

Non basta una grande prestazione ai Nutrifarto Jokers per fermare la corsa della Laurenziana Basket, che ottiene la decima vittoria su undici partite nel girone di ritorno espugnando il PalaFilarete al termine di un match emozionante. Dopo un inizio primo quarto fatto più di errori al tiro che di canestri realizzati, sono i Jokers a dare la prima scossa alla gara grazie a 3 triple consecutive di Orlandini (9), che costringe coach Calamai al timeout (11-5 al 6′). Sul finire di parziale per i gialloblu si mette in evidenza anche Marco Tarchi (5) con un paio di bei piazzati, anche se i biancorossi riescono a rimanere a contatto sfruttando al meglio le occasioni sui secondi tiri (18-13 al 10′).
Nella seconda frazione Laurenziana prova a rientrare in partita sfruttando la mano calda di Scolari (6 con una tripla), ma gli uomini di coach Nudo mantengono il vantaggio andando a segno con Fusillo (4) e Marco Tarchi (5 con una tripla); a ridosso dell’intervallo lungo è però Pini a dare la scossa ai suoi con 6 punti consecutivi che permettono agli ospiti di ricucire a – 2 a metà partita (33-31 al 20′).

Leggi tutte le news sulla Serie D fiorentina qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Nella ripresa i legnaioli rientrano in campo con maggior verve, soprattutto in fase difensiva: Laurenziana fatica infatti ad orchestrare offensive organizzate e così i Jokers ne approfittano, con le iniziative di Fusillo (6), Lari (5 con una tripla) e Marco Tarchi (5) che scavano un solco importante in vista degli ultimi 10′ (56-43 al 30′).
L’ultima frazione vede però una Laurenziana arrembante tentare la disperata rimonta: possesso dopo possesso i biancorossi, guidati da Scolari (6), si avvicinano sempre di più ai padroni di casa, toccando addirittura il -3 (63-60 al 36′). La bomba di Lari (5) che chiude il break di 7-17 sembra dare nuova energia ai gialloblu, tanto che a poco più di 1′ dal termine le sorti della gara sembrano segnate dopo il canestro di Scelfo (70-64 al 39′). Nel giro di pochi secondi, tuttavia, Laurenziana sfrutta prima un’indecisione della difesa avversaria, segnando con Carcasci (8) la tripla del -3, e poi si affida all’inventiva di Pini, che si alza in step-back e segna la bomba del pareggio a 30” dal termine (70-70). Dopo il tentativo di nuovo vantaggio mancato da Lari, il possesso decisivo è per gli ospiti che si affidano a Mendico, il quale cerca il jumper dal mezz’angolo destro senza successo, ma subendo il fallo con 2” sul cronometro. Il play biancorosso manda a segno il primo libero e sbaglia intenzionalmente il secondo, con la preghiera di Ademollo da oltre metà campo che non trova risposta, permettendo così a Laurenziana di festeggiare un successo che sembrava ormai insperato.

Nutrifarto Firenze 70
Laurenziana Firenze 71

NUTRIFARTO FIRENZE: Orlandini 9, Becocci 4, Fusillo 13, Jakoberaj, Tarchi M. 15, Vienni 8, Lari 12, Cortese, Scelfo 2, Ademollo 7, Cappelli, Tarchi P. ne. All. Nudo.

LAURENZIANA FIRENZE: Mendico 12, Colombini 4, Bardini 5, Sportelli ne, Scolari 18, Bitossi 3, Bigi 4, Bartolini ne, Pini 15, Carcasci 10. All. Calamai.

Arbitri: De Soricellis e Cavasin.
Parziali: 18-13, 33-31, 56-43.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter