Niccolai: “Per espugnare Vigevano servirà una grandissima prestazione”

“Sarà una partita molto difficile, una vera battaglia con una squadra molto fisica, esperta e talentuosa che richiama le difficoltà della partita contro San Severo in Coppa Italia”. Così Andrea Niccolai commenta la gara di stasara, che vedrà la All Food Fiorentina Basket in trasferta a Vigevano. “Giochiamo in un campo – spiega il coach – dove, negli ultimi anni, Vigevano ha perso una sola partita tra l’altro solo dopo un supplementare, un campo storico della pallacanestro italiana, con un pubblico caldissimo che riempie sempre gli spalti e condiziona la partita. Anche per questo una vittoria avrebbe il sapore dell’impresa. Ma per espugnare il PalaBasletta ci vorrà una grandissima prestazione, sia in attacco che in difesa”.
Come è noto la Fiorentina dovrà fare a meno di Sebastian Vico, operato la scorsa settimana per una frattura alla mano. “Vogliamo e possiamo essere competitivi anche senza Seba – afferma Niccolai – ma sarà importante interpretare la partita con una maggior intensità, una maggior concentrazione ed una maggior determinazione da parte di tutti, per ribaltare un pronostico che, anche in virtù di questa assenza importante e del fattore campo, ci vede sfavoriti”.

Tutte le news della Serie B qui
Classifica e risultati qui

L’ambiziosa società lomellina ha infatti allestito un roster da prima fascia. “È una squadra molto profonda con diversi giocatori importanti – aggiunge Niccolai – che hanno già vinto più volte questo campionato, come il playmaker Panzini, ottimo tiratore da tre punti, o Birindelli, lungo argentino di grande energia e presenza ai rimbalzi. Poi Benzoni anche lui gran tiratore da tre e giocatore di post basso, per tante stagioni fra i migliori realizzatori del girone. Il giocatore offensivamente più pericoloso è senz’altro l’ala Patrizio Verri, un atleta completo, pericolosissimo sia nel tiro che nell’uno contro uno. Il nucleo dei senior è completato dal playmaker Tommaso Minoli, vero collante della squadra; Ferri, specialista del tiro da tre e il pivot Petrosino, di grande atletismo e stazza. Oltre a loro molti minuti in campo per gli esterni under Vecerina e Rossi, davvero competitivi e spesso decisivi sopratutto nelle partite casalinghe”.
“Ci aspetta una gara in trasferta da alto livello play off – conclude il coach della All Food – e sarà davvero importante per entrare fra le prime quattro. In caso di nostra vittoria il quarto posto infatti sarebbe quasi matematico, con una sconfitta viceversa tutto resta aperto, anche perché Vigevano può contare su un calendario piuttosto agevole nelle prossime quattro partite. Di sicuro per loro è l’ultima chance per arrivare quarti e quindi sarà una sfida sicuramente dura e combattuta per tutti i 40 minuti”.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter