Furi e Santolamazza respingono Valdambra. Grosseto vince in volata

Ventesima vittoria stagionale per la Gea Basketball Grosseto che, al Palasport di via Austria, riesce ad avere ragione (73-67) della Coop Valdambra, che è rimasta in partita fino a 4 minuti dalla fine dell’ultimo quarto grazie ad una serie di ottimi tiratori, che hanno firmato anche sette triple. La capolista del girone E di serie D (che di bombe ne ha piazzate nove, delle quali tre di Canuzzi e Santolamazza; due di Perin e uno di Roberti) ha alternato buone azioni ad alcuni momenti di pausa che hanno permesso agli avversari di rimanere avanti per tutto il primo tempo e di ritrovarsi in piena corsa fino alla fine del match. Sicuramente migliore il comportamento del quintetto di Crudeli nella seconda parte di gara: ha stretto le maglie della difesa, con un pressing asfissiante, e ha rallentato la corsa del team di Quaglia, uscito comunque a testa alta dal confronto; in attacco sono arrivati alcuni buoni canestri.

Leggi tutte le news sulla Serie D fiorentina qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Dopo il minuto di raccogimento per ricordare il coach Alberto Bucci, il Valdambra ha piazzato un parziale di 4-0, interrotto dalla bomba di Santolamazza. Ricciarelli ha firmato il 6-6 dalla lunetta, prima di un mini-break ospite di 5-0 (6-11), grazie anche a Tello (7 punti nel primo quarto). Le bombe di Stagi portano la Coop Bucine sul +9 (11-19), ma la Gea fissa il primo quarto sul 14-19. Il secondo quarto si apre con il bel canestro da sotto di Gruevski e con la terza tripla di Santolamazza che riportano Grosseto a -2 (19-21). A 5’47 la bomba di Perin dà il primo vantaggio alla Gea (25-23). Stagi e Buccolini riportano però gli aretini a +5 (25-30) a 4’20 dalla fine. A 2’30 il canestro di Tello porta Valdambra sul 29-37. La Gea con Canuzzi e Furi riesce ad andare all’intervallo lungo sotto di 5.
Al rientro dagli spogliatoi la squadra grossetana appare più determinata e ben presto con i canestri di Roberti e Canuzzi riesce a mettere la testa avanti, anche di cinque lunghezze. Valdambra, comunque non molla e va all’ultimo riposo a -3. A inizio quarto, con un parziale di 7-1, la Coop Bucine passa a condurre 60-63. A 4’02 dalla fine la Gea pareggia (65-65) e prende definitivamente la partita in mano con quattro punti consecutivi segnati da Matteo Perin. E’ però Edoardo Furi a dare il colpo di grazia alle speranze ospiti con il canestro del 71-67.

Gea Basketball Grosseto 73
Coop Bucine Valdambra 67


GEA GROSSETO: Canuzzi 12, Burzi n.e., Zambianchi 4, Perin 14, Romboli n.e., Morgia 2, Furi 5, Ricciarelli 8, Santolamazza 9, Gruevski 3, Roberti 16, Bocchi n.e. All. Pablo Crudeli.

VALDAMBRA: Stagi 15, Cuccoli, Provenzal 13, Luca Caciolli 6, Cerri, Senis, Giacomo Caciolli 6, Naldini 2, Tello 19, Lanucci 2, Bucciolini 6, Ciabatti. All. Gianfranco Quaglia.

ARBITRI: Massimo Borsani di Pescia, Lorenzo Cima di Viareggio.
PARZIALI: 14-19, 37-42; 59-56.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter