Si ferma la striscia del Palagiaccio che cade in casa del Costone

Le valchirie del Costone conquistano una vittoria epica, sconfiggendo la capolista Palagiaccio giunta a Siena ancora imbattuta tra Campionato e Coppa Toscana, in questa stagione. La cavalcata vincente delle senesi ha del sensazionale se si pensa che solo un punto ha distanziato le due contendenti che si sono date battaglia fino all’ultimo istante, in una gara sempre giocata punto a punto e ricca di emozioni. Brave la ragazze di David Fattorini, espulso a metà della 2^ frazione per somma di tecnici, a rimanere sempre al massimo della concentrazione e fermare sopratutto il gioco delle lunghe di Corsini e l’esuberanza di Marta Rossini.

Leggi tutte le news sul basket femminile qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Le bianconere sono riuscite a erigere un fortino invalicabile che ha costretto il miglior attacco del girone a mordere il freno. Battute conclusive vietate ai deboli di cuore, con continui capovolgimenti di fronte, dove il Drago e la Fornace sputa le sue lingue di fuoco grazie alle due bombe consecutive di Riccobono (fino a quel momento all’asciutto), che risultano davvero provvidenziali, così come i suoi 3 tiri liberi trasformati dalla lunetta.
Adesso un bel reset per la PFF che in classifica precede proprio le senesi e la Jolly Livorno, seconde a quattro lunghezze.

Costone Siena 48
Il Palagiaccio PFF 47

Costone: Oliva, Riccobono 9 Oliva 4 Renzoni 2 Malquori, Sardelli, Barbucci 11 Dragoni 10 Nardi 9 Bonaccini 3 Sabia ne. Corbini ne. All. Fattorini

PFF: Saldarelli, Rossini M. 10, Catalano ne., Toccafondi 1, Rossini S. 7, Evangelista 3, Tessaro 6, Diouf, Goracci 2, Carreras ne, Corsi 8, Donadio 10. All. Corsini

Parziali: 14-9; 22-20; 31-32

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter