Final Eight Coppa Italia: Brindisi vince in volata. Avellino ko (92-95)

La Happy Casa Brindisi piega in volata la Sidigas Avellino e si guadagna la semifinale, dove sfiderà (ore 21) il Banco di Sardegna Sassari. Giornata di grandissime emozioni quella di oggi alla Final Eight di Coppa Italia. Dopo il successo della Dinamo all’ultimo secondo, anche Brindisi fa festa all’ultima curva, trascinata da un Banks fantastico.

Partita senza mai un proprietario. Primo tempo dominato dalla Happy Casa che va anche a +20. Avellino, nonostante le assenze di Nichols e Young, rimonta a cavallo del secondo e terzo quarto, toccando anche il +16 (78-62). Controllare il ritmo di una partita giocata a mille all’ora però è impossibile, specie per una squadra come la Scandone che vede montarsi addosso la Happy Casa. Banks, Rush e Chappell alimentano la rimonta pugliese. Chappell con due liberi a 13’’ dalla sirena rimette avanti (92-93) la formazione di Vitucci. Avellino ha il possesso per vincerla, tira Sykes che sbaglia. La schiacciata in contropiede di Banks suggella il trionfo di Brindisi e del calorosissimo pubblico accorso al Mandela Forum.

Sidigas Avellino 92

Happy Casa Brindisi 95

SIDIGAS AVELLINO: Sykes 23 (5/8, 4/7), Filloy 19 (4/7, 3/9), Silins 5 (1/2, 1/6), Green 19 (6/10, 1/4), Ndiaye 8 (4/4); Harper 14 (1/5, 475), Campogrande (0/1 da 3), Campani 4 (1/3 da 2), Spizzichini (0/1 da 2), D’Ercole, Nichols ne, Sabatini ne. All. Vucinic.

HAPPY CASA BRINDISI: Banks 26 (9/11, 1/1), Moraschini 9 (4/6, 0/4), Chappell 8 (1/6, 1/5), Gaffney 7 (2/3, 1/2), Brown 22 (10/14, 0/1); Rush 10 (2/2, 2/5), Walker 11 (1/2, 3/5), Zanelli (0/1 da 3), Wojciechowski 2 (1/2, 0/1), Orlandino ne, Taddeo ne. All. Vitucci.

Arbitri: Filippini, Vicino e Giovannetti.

Parziali: 12-28, 40-47, 80-69.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter