Prima vittoria Biancoverde nel girone di ritorno, la vittima è Poggibonsi

Dopo la sconfitta di misura a Grosseto, i biancoverdi reagiscono bene alla partenza di Dionisi per la C Gold, giocando con intensità fin dalla palla a due.
I primi due quarti riflettono la partita con Certaldo. Sono infatti gli ospiti che, grazie a percentuali eccellenti, si tengono avanti nel punteggio (+1 dopo 10’ e +3 all’intervallo). Al rientro dagli spogliatoi le percentuali di Poggibonsi calano, Gherardi e Bambi controllano i tabelloni e 9 punti in fila di Beconcini danno il vantaggio ai padroni di casa (54-52) a fine terzo quarto.

Leggi tutte le news sulla Serie D fiorentina qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Un parziale di 5-0, spinge Romanelli a chiamare la zona, ma Galli e Zanussi la puniscono subito, creando qualche malumore sulla panchina ospite.
Dopo un tecnico assegnato a Tordini, Romanelli viene espulso per proteste.
Poggibonsi si scompone e il Biancoverde ne approfitta per allungare sul +12.
Gli ospiti non mollano e, con 5 punti di Falossi, provano a riavvicinarsi. Il fallo sistematico fa soffrire i biancoverdi che sbagliano 5 liberi consecutivi. Poggibonsi si riavvicina a -6, ma Galli e Beconcini la chiudono dalla lunetta.

Club Biancoverde 79
Poggibonsi 70


Cbv: Beconcini 20, Galli 12, Zanussi 12, Ferrari 10, Bambi 10, Gherardi 8, Massoud 4, Balloni 2, Nardini 1, Seravalli. All.: Sferruzza

Poggibonsi: Bini 12, Falossi 10, Bellachioma 9, Manetti 9, Tordini 8, Lotti 8, Rumachella 8, Golini 5, Moroni 1, Rovini ne, Testi ne. All: Romanelli.

Parziali: 23-24, 15-17, 16-11, 25-18

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter