L’Avvenire strappa a Prato due punti salvezza

Alla Toscanini è andato in scena uno scontro salvezza al cardiopalma, deciso solo dopo un supplementare. Prato parte forte grazie alle ottime prestazioni di Garatti e Billi, nonché ad una difesa molto aggressiva che mette in crisi la squadra ospite. Solo nel secondo periodo Avvenire sembra riuscire a prendere le contromisure alla giovane squadra pratese, la quale con una bomba di Vannucchi all’ultimo secondo riesce però ad allungare a +11 prima del riposo.

Nella seconda parte di gara le gialloblu riescono a stringere le maglie in difesa, costringendo Prato a percentuali al tiro più inferiori rispetto alla prima parte di gara; una tripla di Pitau porta per la prima volta Avvenire a contatto con le avversarie, ma è nell’ultimo quarto che arriva la parità, grazie alla freddezza ai liberi di Fatighenti che porta la partita ai supplementari. Nell’overtime Prato accusa la stanchezza, non riuscendo più a trovare la via del canestro (i punti arrivano solo dai liberi) e la difesa a zona non basta ad arginare la forza di Avvenire che segna ben 11 punti. Una tripla di capitan Losi segna la fine della gara ma merito ad entrambe le squadre che non hanno mai mollato fino alla fine.

Leggi tutte le news sul basket femminile qui
Risultati e classifica aggiornata qui

PF Prato 50
Avvenire 2000 56 dts


PFP: Lastrucci 1, Garatti 12, Vannucchi 13, Sautariello 8, Innocenti 4, Agostini 2, Borghesi, Bencini 1, Billi 7, Ponzecchi, Piccioli, Morello 2. All. Neri, vice Consorti.

Avvenire 2000: Fatighenti 7, Livi, Morlotti 14, Losi 5, Pitau 3, Pieretti 10, Vigna 13, Matteini 2, Trucioni, Fortini 2. All. Cini, vice Cocchiaro.

Parziali: 17-9, 28-17 (11-8), 38-33 (10-16), 45-45 (7-12), t.s. 50-56 (5-11).
Arbitri: Canistro e Baldini.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticate l’app per Android: scaricala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter