Coppa Toscana, il Palagiaccio resta sul trono. Battuta Livorno in una finale combattuta

Al termine della due giorni andata in scena a Castelfiorentino la PFF targata Il Palagiaccio conquista la Coppa Toscana bissando il successo della scorsa stagione. Dopo le due semifinali la finale è combattuta ed avvincente per tutti i 40′. Degna della sfida tra le due squadre che guidano il campionato.

Parte forte la PFF con Evangelista e Corsi a segnare i punti del 14-6 che sembrano indirizzare il match verso la capolista. Ceccarini guida la carica labronica mettendone 10 nel primo quarto e permettendo al Jolly di chiudere avanti il primo quarto. La PFF accusa il colpo, perde fluidità in attacco e subisce oltremodo Collodi nella propria metà campo. Alla pausa lunga Livorno vola sul 35-29. Dallo spogliatoio esce una PFF con le idee più chiare: coach Corsini alterna la zona alla uomo e le sue eseguono alla perfezione piazzando un 16-4 in 10′ che ribalta tutto. Livorno è alle corde ma Tripalo e Maffei provano a tenere in scia le livornesi. Ci pensa Catalano con una tripla a firmare il massimo vantaggio sul 50-41 che sembra chiudere la finale. Ma i tanti errori dalla lunetta permettono alle ragazze di Pistolesi di restare nel match sino a 1′ dal termine quando un canestro di Corsi chiude definitivamente la contesa. Applausi per entrambe le squadre da parte del folto pubblico e buone indicazioni per entrambi gli staff. La PFF si rituffa subito in campionato dove sarà attesa dal sempre insidioso derby contro la Florence Firenze.

Leggi tutte le news sul basket femminile qui
Risultati e classifica aggiornata qui

Palagiaccio PFF 55
Jolly Acli Livorno 47

PFF: Saldarelli, Rossini M. 8, Catalano 8, Toccafondi ne., Rossini S. 8, Evangelista 10, Tessaro 2, Diouf, Goracci 2, Corsi 13, Donadio 4. All. Corsini

Jolly Livorno: Ceccarini 12, Bindelli 6, Puccini 2, Collodi 7, Maffei 7, Zorzi, Tripalo 9, Meriggi ne., Simonetti 4, Dodoli. All. Pistolesi

Arbitri: 19-20; 29-35; 45-39

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter