Fattori: “Voglio ripagare la fiducia di tutti”

fattori_udom_affrico_basket_2012Una partita a tutto tondo. Si è sentita forte la voce di Giovanni Fattori nel successo dell’Enegan su Cento. Dopo quasi tre mesi di assenza ed almeno altre quattro settimane di lavoro con la squadra, la condizione del “Fatto” sta crescendo. Lo si è visto chiaramente nel terzo quarto, quando la sua presenza in area, la sua capacità di muovere la palla con i tempi giusti e la mano come sempre molto educata, hanno fatto la differenza. Nelle cifre tutto la grande prestazione di Fattori: 17 punti con 3/4 da 3, 9 rimbalzi, 5 recuperi, 6 falli subiti ed anche 4 assist. “Sono contento per questa vittoria. Dopo la sconfitta di Cecina, ci voleva proprio un successo che dimostrasse la nostra forza – dice Fattori -. Sono contento anche della mia prestazione. La condizione fisica sta crescendo settimana dopo settimana. Sono stato fuori per un periodo lungo, non è stato facile riabituarsi al lavoro settimanale. Mi sto impegnando al massimo”.
Fattori analizza così la vittoria: “Nei primi due quarti non è stato affatto facile. Al di là di quello che dice il punteggio finale, Cento nel primo e nel secondo quarto ha giocato un buon basket e ci ha messo in difficoltà. Credo che la differenza l’abbiamo fatta la nostra circolazione di palla nella ripresa. Ci siamo passati il pallone molto bene, soprattutto contro la loro zona. Ne sono usciti tanti tiri aperti che abbiamo messo dentro. Quando fai canestro dalla lunga distanza tutto diventa più semplice”. Fattori parla anche di fiducia da ripagare: “Voglio ripagare tutta la fiducia che la società, l’allenatore e la squadra hanno in me. Credo che con questa condizione ci possiamo togliere tante soddisfazioni. Il parziale nel terzo quarto? Mi sono messo a disposizione della squadra, cercando di fare quello che serviva. In quel parziale abbiamo prodotto un basket veloce e rapido. Ed ha fatto la differenza. Continuiamo così. Questa è la strada giusta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter