Volpi Rosse da record, battuta anche Santa Lucia B

Inizio di partita a singhiozzi nella trasferta romana per le Volpi Rosse. La squadra della Menarini subisce il Santa Lucia B e sbaglia spesso e volentieri tiri e contropiedi nel primo quarto di match. A fine periodo, il vantaggio dei padroni di casa (11-8) è meritato.

Ma nel secondo quarto la musica cambia, quando con Cabiddu e Forcione le Volpi si rimettono in carreggiata, e la bella sorpresa è che a stabilire il primo vantaggio è Innocenti, all’esordio in maglia gigliata con 3 canestri consecutivi, per il 21-26 di fine primo tempo.

Il terzo quarto è utile alle Volpi Rosse Menarini per allungare le distanze dagli avversari, insieme ad una difesa di ferro che concede solo 2 punti al Santa Lucia B. Protagonisti di questa fase, Monforte e Pellegrini, che nonostante la maggiore attenzione alla fase difensiva, sono autori rispettivamente di 4 e 8 punti.

L’ultimo quarto invece è quello delle sperimentazioni. I fiorentini forti del vantaggio acquisito sul roster romano, provano schemi nuovi da affinare col tempo, se non addirittura nella prossima gara, quella che potrà già valere una buona parte della stagione.

Dopo 4 vittorie su 4 partite disputate, e quindi il primo posto in classifica, arriva al PalaValenti la Npic Rieti, l’altra capolista a pari punti con le Volpi. La gara contro i vincitori del girone dell’anno scorso, è prevista per sabato 8 dicembre alle 15:30 a Firenze.

Santa Lucia B 29
Menarini Volpi Rosse 65
Parziali : 11-8; 10-18; 2-22; 6-17.
Santa Lucia B: Chakir 16, Comandè 9, Bruzzese 2, Mendy 2, Gizzi 0, Conti 0, Ciobanu 0. All. De Pieri.
Menarini Volpi Rosse: Giustino K. 10, Pellegrini 8, Cabiddu 11, Innocenti 10, Forcione 15, Monforte 6, Giustino G. 5, Ventura 0. All. Cherici Aiuto All. Calamai.
Classifica Serie B girone C

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter