Valdambra e Grosseto a braccetto prima del big match, dietro tutte le fiorentine

Ci sono Valdambra e Grosseto a braccetto in testa alla classifica del girone, a quota 14, frutto delle 7 vittorie consecutive per gli aretini mentre i maremmani ritrovano i due punti dopo il passo falso nel turno infrasettimanale a San Giovanni. Per i ragazzi biancoverdi la striscia si è allungata proprio con Galli che sul campo di Ponticino cede di sole due lunghezze pur non potendo contare su Rossi e Nosi. Per quest’ultimo si profila un lungo stop a causa dell’infortunio alla spalla. Valdambra dal canto suo doveva far fronte alle assenze di Bies (probabile assente anche sabato prossimo), Cacioli e Alfieri per infortunio, mentre Tello è stato recuperato in extremis. Obiettivo roster al 100% entro il prossimo settimana per coach Bini che con la sua squadra se la vedrà con l’altra capolista Grosseto, che ritorna vittoriosa trascinata dal solito Perin, capocannoniere solitario del campionato a 19.2 di media “ad allacciata di scarpe”.

Risultati completi e tabellini qui
La classifica completa qui

Dietro queste due ci sono Campi e Certaldo. I fiorentini mantengono imbattuta la “Campi Arena” e coach Gambassi deve ringraziare Bacci che ha guidato i suoi alla riscossa dopo il KO del PalaCoverciano. La guardia classe ’96 scava il solco decisivo nel terzo periodo e abbatte la resistenza di Poggibonsi che dovrà far fronte alla lunga assenza di Manetti, out per ancora qualche settimana. Certaldo invece ringrazia Giannelli che ribalta con un ultimo quarto perfetto, il parziale costruito con pazienza da Asciano nel terzo periodo regalando la vittoria al PalaGrandi ai suoi. Ora gli uomini di coach Baldini sono secondi e affronteranno la Sestese in casa nel prossimo turno. Per quest’ultimi oltre a dover espugnare il parquet di Certaldo, imbattuto dall’ultima C Gold 2016-17, ci sarà da fronteggiare anche l’assenza di Bucarelli, fermato dal giudice sportivo per una giornata per aver usato un espressione blasfema. Nella stessa gara è stato fermato per lo stesso motivo anche il pivot di Laurenziana, Bitossi, che lascerà sguarnita l’area del PalaMattioli nello scontro con Calenzano, che invece ritorna al successo, e lo fa in uno scontro decisivo per la classifica, riuscendo ad avere la meglio dei Jokers di Nudo, che colpiti dalle assenze per squalifiche e privi di Rosi (contemporanea Serie C) e Susini (senza ancora una precisa diagnosi per l’infortunio al ginocchio) non passa alla Mascagni, finendo sotto di 16 lunghezze alla sirena finale. Infine un incerottato Affrico ritorna al successo contro Castelfiorentino, lasciando ancora al palo gli uomini di coach Ferrazzi nonostante una gran prova della giovane ala classe ’01 Turini, autore di 22 punti. Aspettando il prossimo turno, mercoledì ci sarà l’ultima gara di questo giornata, il posticipo Firenze2- Club Biancoverde , mentre sabato fari puntati sul big match Valdambra-Grosseto, domenica invece si preannuncia una gara appassionante lo scontro tra Club Biancoverde e Asciano.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter