Legnaia arrembante a Livorno, ma una Pielle cinica incassa punti preziosi

Legnai sfiora il colpaccio in casa della Pielle Livorno che vince 70-65 dopo una gara all’insegna dell’equilibrio. Dopo un avvio in favore dei padroni di casa di ragazzi di coach Zanardo prendono le redini della gara, la difesa funziona e Corzani in attacco è concreto anche dalla distanza (15-22). La reazione dei labronici non tarda ad arrivare ed è guidata da Bertolini e concretizzata da Navicelli, che pareggia a metà secondo quarto (29-29). Parte così a cavallo dei tempini centrali un punto a punto, la gara non ha un padrone finché non arriviamo all’ultima frazione. Marrucci piazza la tripla del +4, poi l’attacco di Legnaia si inceppa con palle persa e fallo in attacco. Ne approfitta ancora Bertolini, poi le triple di Burgalassi valgono il massimo vantaggio +8 (63-55 a 5′ dal termine). Conti (tripla) e le iniziative di Del Secco ben servito sotto canestro, permettono ai fiorentini di riaffacciarsi a -1 (63-62 a 1′ dalla fine), ma coach Da Prato chiede minuto. Dopo un errore per parte, è Bertolini a segnare la bomba a 27″ dal temine (66-62) che indirizza la partita. La giostra finale dei falli non cambierà più l’inerzia della gara.

Statistiche complete della gara qui

Pallacanestro Livorno 70
Cantini Lorano Firenze 65

LIVORNO: Creati 4, Burgalassi 22, Navicelli 6, Bertolini 14, Benini 17, Marrucci 7, Di Sacco, Baia ne, Bianchi ne, Nannipieri ne, Porta Vives ne. All. Da Prato.

LEGNAIA: Bandinelli 9, Scali 8, Nardi 10, Corzani 15, Lorbis 3, Del Secco 4, Mascagni 8, Conti 8, Rosi, Fusillo ne, Cambi Mat. ne, Cambi Mar. ne. All. Zanardo.

Arbitri: Marinaro e Piram.
Parziali: 18-22, 31-32, 53-52.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter