Under 15 Eccellenza, tabellini e classifica della 4ª giornata

Virtus Siena da sola al comando. Nell’Under 15 Eccellenza c’è il primo tentativo di fuga. La capolista Virtus è l’unica squadra a punteggio pieno dopo quattro giornate: la quarta vittoria consecutiva arriva al Filarete contro l’Olimpia Legnaia. Partita mai in discussione, dominata dalla Virtus fin dal primo quarto (3-19). Dietro alla squadra di Spinello si è formato un bel gruppone di cinque squadre, con ben tre fiorentine. In ascesa la Pallacanestro Calenzano, che ha vinto un confronto combattutissimo contro la Laurenziana. Partita condotta dalla Laurenziana per oltre trenta minuti, con vantaggi anche in doppia cifra. Nell’ultimo quarto però Calenzano riesce a riaprire i giochi ed a trovare il sorpasso nelle ultimissime battute di gara. Bene Allinei (21 punti) in casa calenzanese, protagonista della gara; fra i ragazzi di Paoletti, in doppia cifra Baroncini (12) e Campo (11). Gronchi questa volta si ferma a 8. Seconda vittoria consecutiva per l’Affrico, che non ha problemi nello sbarazzarsi di Arezzo. Record aggiornato sul 3-1 per la formazione di Corsini che domina la partita a rimbalzo, dove si mette in luce Pacini (17 rimbalzi).

Nel gruppo delle seconde troviamo anche Costone Siena e Biancorosso Empoli. Il Costone si impone in volata al PalaCoverciano, lasciando il Pino Dragons ancora fermo a 0 punti in classifica. L’inizio di gara è tutto di marca senese: De Martino e Lombardi risultano imprendibili per la difesa a uomo gigliata e dopo 5 minuti è già a +10 (5-15). I canestri di Santin, Bechis e Pilli riequilibrano il match, con la zona 2-3 del Pino che limita le penetrazioni degli ospiti. Nella ripresa la formazione di Armellini trova un paio di canestri da 3 punti contro la zona. Il Pino, dopo essere finito di nuovo a -10 (44-54), torna in gara con i canestri di Postiferi, Capecchi e del solito Santin. Un piazzato dalla lunetta di Fattori e due contropiedi di Pilli danno anche il +3 (65-62 al 37′). Le palle perse e gli errori ai liberi però condannano il Pino. A 26” dalla fine Postiferi conquista un rimbalzo sotto il proprio tabellone, ma l’apertura di contropiede viene intercettata da Piattelli che sigla il +2 ospite. Il Pino va al tiro ben tre volte ma senza fortuna, non riuscendo ad agganciare il supplementare.

CLASSIFICA
Virtus Siena 8; Calenzano, Costone Siena, Laurenziana, Affrico e Biancorosso Empoli 6; Olimpia Legnaia 2; Pino Dragons, Scuola Basket Arezzo e Mens Sana Siena 0.


Scuola Basket Arezzo 37
Affrico Firenze 74
SCUOLA BASKET AREZZO: Droandi, Nica, D’aprile 3, Zanini, Giovacchini 5, Tavanti 2, Calzini 9, Cavina 5, Di Tommaso 13, Tiberi. All. Vezzosi.
AFFRICO FIRENZE: Carrieri 13, Pacini 10, Menicatti 5, Mazzacano 4, Crescenzi 2, Volpi 8, Paoleschi 2, Moscardi 13, Manalang 8, Picchi 4, Luciano 5. All. Corsini.
Arbitri: De Luca e Indrizzi.
Parziali: 3-19, 16-37, 26-57.


Mens Sana Siena 67
Biancorosso Empoli 95
MENS SANA SIENA: Labardi, Versace, Berti 15, Bandini 13, Ferrari 8, Margiacchi, Chierchini 5, Gorelli, Lari 4, Pascucci 22, Baccheschi. All. Semplici.
BIANCOROSSO EMPOLI: Iannone 19, Montagnani 10, Sani 6, Fontani 19, Crociani 2, Holgado 10, Coscarelli 11, Desideri 5, Bellucci 5, Ciampi 6, Banchi 2, Nencioni. All. Valentino.
Arbitri: Agnello e Toscano.
Parziali: 6-22, 21-53, 43-83.


Pallacanestro Calenzano 64
Laurenziana 62
PALLACANESTRO CALENZANO: Fiammelli 2, Campostrini 12, Papini, Schapira 8, Sarti 9, Sgarmiglia, Gostinelli, Viciani, Allinei 21, Nesi 2, Vangi 8, Soletti 2. All. Lupori e Fioretti.
LAURENZIANA FIRENZE: Gronchi 8, Campo 11, Pazienza 5, Albini, Pieri 8, Samson 4, Gallico 5, Renzi, Giachi 2, Baroncini 12, Alarcon 5, Fanciullacci 2. All. Paoletti.
Arbitri: De Soricellis e Canistro.
Parziali: 14-13, 29-38, 46-53.


Olimpia Legnaia 20
Virtus Siena 69
OLIMPIA LEGNAIA FIRENZE: Carbone 2, Caliò 2, Caciula 2, Magboo, Conti 4, Vannucci, Carli, Pineschi 4, Barucci, Rubino, Tattini, Coli 6. All. Miniati.
VIRTUS SIENA: Gazzei 3, Puccetti 8, Bruttini 6, Broscenco 4, Cannoni 6, Nikiforakis 3, Iannoni 4, Liotta 2, Costantini 4, Braccagni 15, Ravenni 12, Donati 2. All. Spinello.
Arbitri: Giannini e Russo.
Parziali: 3-19, 9-37, 16-51.


Pino Dragons 67
Costone Siena 69
PINO DRAGONS FIRENZE: Tadini ne, Santin 21, Capecchi 2, Bocconi, Panzani 2, Pilli 19, De Zolt, Pinzani, Bechis 11, Fattori 2, Postiferi 10, Simoni. All. Salvetti.
COSTONE SIENA: Caniglia 8, Nannetti, Tognazzi 4, Tassini, Trezzi, Senerchia 3, Castillo 2, Piattelli 15, Grazzini, De Martino 19, Lombardi 10, Dallai 8. All. Armellini.
Arbitri: Parigi e Poggi.
Parziali: 23-26, 39-41, 56-56.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter