Next game: Basket Cecina – Enegan Affrico

Scatta il girone di ritorno per il campionato di Divisione Nazionale B. Per l’Enegan Affrico Basjet Firenze subito una trasferta densa di insidie. Il primo impegno fuori casa del 2013 è infatti programmato sul parquet di Cecina (palla a due ore 18). Avversario di tutto rispetto per la squadra di Gabriele Giordani: Cecina infatti fa parte del gruppo di quattro squadre a quota 20 che insegue proprio l’Enegan, padrona del secondo posto del girone B con 22 punti. Sarà big match insomma quello che attende l’Affrico. Una sfida delicata, da affrontare con la massima determinazione.
2012_affrico_cecina_cosimo_fontaniNEWS BIANCOBLU’ – E’ stata una settimana contrassegnata dall’assenza di Daniele Grilli. Il tiratore romano ha lavorato in palestra per un affaticamento muscolare alla coscia destra. Terapie e monitoraggio dell’evoluzione dell’infortunio: Grilli è in forte dubbio per la gara di Cecina.
LE PAROLE DI GIORDANI – “E’ stata una settimana condizionata dal problema di Grilli. Non so se sarà in grado di giocare. Se esiste la possibilità di rischiare un infortunio serio, lo lasceremo fuori. Al di là delle assenze, in settimana ho visto una squadra determinata e concentrata. Sappiamo della forza di Cecina. Hanno ottenuto il pass per la Coppa Italia e sono dietro di noi in classifica soltanto di due punti. Saranno sicuramente gasati. L’Affrico però ha intenzione di tornare a far vedere la sua forza fuori casa. Ricordiamo tutti bene come finì la partita dell’andata. Alla squadra chiedo aggressività e determinazione nell’imporre le proprie scelte. A Cecina si può pensare di vincere solo giocando un basket propositivo”.
L’AVVERSARIO – Girone d’andata molto positivo per l’Elettromeccanica Moderna Cecina. In classifica ci sono 10 vittorie e 5 sconfitte. Voglia di aggancio per la squadra di coach Campanella. Il faro di Cecina rimane sempre l’ex Pallacanestro Fiorentina Affrico Giovanni Bruni (17,9+3 assist di media). Grande attenzione però alla batteria di tiratori a disposizione: da Cappa, a Rischia, passando per Maurizio Del Testa. La solidità sotto canestro arriva dal lungo Alessio Tessitori (10,2+8,3 rimbalzi) e dall’ala Roberto Bertolini (miglior rimbalzista con 8,3 di media). Dalla panchina poi troviamo altri tre giocatori presenti nelle rotazioni: sono l’ala Francesco Fratto, il lungo Leonardo Salvadori ed il giovanissimo (classe ’97) Lorenzo Caroti.
SUCCESSE ALL’ANDATA – Una bomba di Tommaso Cappa a 3” dalla fine decise la partita a favore dell’Elettromeccanica Morderna Cecina. Il finale (56-59) fu una beffa per l’Affrico, che aveva rincorso per tutta la partita ed impattato all’ultimo con Fattori. Per i gigliati il miglior marcatore fu Fontani (17), seguito da Udom (13) e Fattori (11). Per Cecina determinante l’apporto di Bruni (20).
ARBITRI – Elettromeccanica Moderna Cecina-Enegan Firenze sarà arbitrata dai signori Luca Santilli di Recanati (MC) e Marco Vittori di Castorano (AP).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter