L’Avvenire subisce l’aggressività di Lavagna e inizia il campionato con una sconfitta

La nuova stagione in Serie B della Tito Avvenire 2000 parte con una sconfitta in trasferta in casa della Polisportiva lavagna 55-43.
L’approccio della Polysport è aggressivo con una Avvenire 2000 frastornata che con una timida reazione termina il primo quarto a -4 (15-11). Nel secondo quarto la compagine ligure ripete alla perfezione lo stesso copione ma con le ragazze di coach Cini gigliate più attente e reattive ad arginare, anche se al riposo il vantaggio è ancora per le padroni di casa 27-21.
Negli spogliatoi coach Cini sprona le sue ragazze che al rientro in campo fronteggiano alla pari le avversarie pareggiando il terzo quarto ridando e fiducia alla squadra fiorentina in vista dell’ultima frazione. Nell’ultimo tempino la Polysport in evidente calo fisico e realizzativo stenta a contenere la reazione delle gialloblu che a poco più della metà del quarto, si portano a -1. Stanche fisicamente e mentalmente dalla continua rincorsa alla squadra di Lavagna le fiorentine non trovano più la strada del canestro e punite da 2 falli tecnici e da un antisportivo consegnano l’incontro alla Polysport con un passivo di 12 punti, risultato finale di 55-43.

POLYSPORT BASKET LAVAGNA 55
TITO AVVENIRE 2000 RIFREDI 43

LAVAGNA: Annigoni 13, Aldrighetti 4, Lombardo, Garbarino, Fantoni 2, Spinelli 4, Bianchino 10, Donati 10, Fortunato ne, Bruzzone, Principi 12. All. Daneri A.All. Devoto e Piccioli

AVVENIRE 2000: Agiró, Morlotti 7, Losi 7, Pitalia, Pieretti, Marangoni, Vigna 12, Matteini 7, Trucioni 6, Fortini 4. All. Cini

Arbitri: De Angeli e Mammola
Parziali: 15-11; 27-21; 42-36;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter