Pielle vince a Pontassieve, contro una Valdisieve che non si arrende mai

Valdisieve resta al palo anche con la Pielle che aveva già battuto in Coppa Toscana. Dopo la sconfitta alla prima giornata in nel derby con Legnaia la formazione di Pelago compie un lunghissimo inseguimento per recuperare il divario scavato dai ragazzi di Da Prato, se riuscire a completarlo nei secondi finali.

Dopo una prima fase di studio tra le due formazioni, sono gli ospiti a prendere in mano le redini della gara con una fuga propiziata da un parziale di 0-11 propiziato da Burgalassi e concluso da Dell’Agnello (13-27). Ma è Loni in avvio di seconda frazione a far toccare i punto più basso alla Valdisieve (20-37), dopo il quale comincia una fase che durerà per quasi due quarti in cui il recupero dei ragazzi di Pescioli è lento ma efficace. La fine delal terza frazione, con le bombe di Rossi e Niccoli danno energia mentale ai biancoverdi, che intanto sono tornati a -7 (59-66). La partita è ormai riaperta e l’ultima frazione diventa una battaglia, il finale è punto a punto e si decide negli ultimi 40″, con i liberi di Rossi che valgono il 79-80. Pielle fa fallo in attacco con Benini e  padroni di casa hanno la palla del possibile sorpasso. I livornesi però si chiudono bene in difesa e Valdisieve lascia scadere i 24″. Dopo c’è solo tempo per i festeggiamenti labronici.

Tabellino statistico completo qui

VALDISIEVE BASKET 79
PIELLE LIVORNO 80

VALDISIEVE: Coccia 14, Cianchi 4, Rossi 19, Piccini C. 3, Occhini 26, Bongini ne, Niccoli 7, Piccini N. 3, Michelacci ne, Saldarelli, Municchi 3, De MArco ne. All. Pescioli.

PIELLE: Creati, Di Sacco ne, Burgalassi 13, Malvone ne, Navicelli 6, Bertolini 18, Dell’Agnello 18, Marrucci ne, Benini 6, Loni 19. All. Da Prato.

Arbitri: Mariotti e Landi.
Parziali: 17-31, 35-46 (18-15) 61-67 (26-21), 79-80 (18-13)

credits foto: Pielle Livorno

All Comments

  • A due secondi dal termine Rossi Daniele ha tirato, anche libero, un tiro da due che se entrava……..

    Sauro 14 ottobre 2018 14:22 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter