Campinoti torna alla guida dell’Associazione Firenze per la Pallacanestro

Da qualche mese Renato Campinoti è tornato presidente dell’Associazione Firenze per la Pallacanestro, succede a Michele Pierguidi in carica negli ultimi due anni. Da anni attiva nella promozione del basket nella città del giglio, e sulla base dell’assemblea dei presidenti delle società aderenti di metà giugno si è proceduto in questi mesi a mettere a fuoco gli impegni principali.

È stata esclusa l’attività, svolta in passato dall’Associazione, di organizzare in proprio squadre giovanili selezionate fra le società aderenti, ma piuttosto continuare in una serie di attività fondamentali per il movimento:

  • Proseguire l’attività di ricerca e di formazione per giudici di campo e personale segnapunti, affidata all’arbitro Lorenzo Baldini;
  • Attività di sostegno alla crescita tecnica degli Istruttori di minibasket, con la presenza di esperti per alcune iniziative formative. Di tale problematica si occuperanno Roberto Montesi e Berta Parras;
  • Un calendario di clinic con allenatori, da avviare con la riprese delle attività sportive. Di tale iniziativa si occuperà soprattutto Vincenzo Carlà;

La seconda area di iniziative di cui si occuperà l’Associazione per il prossimo anno sportivo è quella dei rapporti col mondo istituzionale e degli eventi volte all’organizzazione di tornei under, per valorizzare tutto il movimento. L’evento principale che dovrebbe caratterizzare il prossimo anno sportivo è rappresentato dalla organizzazione di un Torneo nazionale di Basket giovanile femminile (under 14), intitolato allo Sponsor Banca di Cambiano con cui sono ripresi i contatti, che dovrebbe svolgersi nel periodo delle vacanze di Natale.

Infine nell’ottica di una forte collaborazione con la FIP Toscana su vari temi, l’Associazione cercherà di avere un incontro al Provveditorato agli Studi, alla ricerca di una eventuale collaborazione tra le Scuole Medie Inferiori e le società sportive nella città di Firenze, che permetta di attrarre giovanissimi verso questa disciplina sportiva che tanto amiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter