Il quarto scrimmage con l’Hsc conferma i progressi della Fiorentina

Il quarto scrimmage di preparazione conferma la All Food versione diesel. Contro l’HSC Roma (Serie B girone D) del prodotto Sancat Cosimo Costi, la squadra di Niccolai dopo un primo quarto sotto il par, mette in evidenza la differenza di potenziale e fa emergere la chiara differenza tecnica e fisica. Vittoria 74-58 nel computo totale dei tempini, con punteggio azzerato ad ogni frazione.

Proprio il fisico è un aspetto su cui la Fiorentina cercherà di puntare. Il lavoro con al centro dell’area Cuccarolo (nella foto) va avanti. Il totem viola rientra dopo il problema alla schiena che lo ha tenuto fuori dall’amichevole contro San Miniato e mette in mostra buoni fondamentali, specie se abbinati con la regia di Berti, il migliore della Fiorentina. Assente Savoldelli (influenza), in regia su sono visti Berti e Drocker. Difensivamente gigliati ancora in crescita dal secondo quarto: Roma segna poco e il merito è della maggiore attenzione dei viola fra i quali alla lunga di fa notare anche Bastone, partito con un po’ con il freno a mano tirato.

Prossima amichevole Sabato 15 settembre a Cecina.

ALL FOOD FIRENZE: Berti 15, Iattoni 10, Banti, Vico 6, Cuccarolo 10, Drocker 7, Bianconi 9, Bastone 11, Udom 3, Bargi 3. All. Niccolai.

Arbitri: Luchi e Buoncristiani.
Parziali: 15-21, 21-17, 17-7, 21-13.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Apple e Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter