Fiorentina diesel, alla lunga mostra il suo valore anche con San Miniato

Buon test della All Food Firenze che chiude la terza settimana di allenamenti facendo vedere di che pasta è fatta sopratutto in attacco con l’. Ancora da mettere a posto la difesa, sotto lo sufficienza nel primo tempo, salita di colpi nella ripresa. Senza  Cuccarolo (a risposo per dolori alla schiena), la squadra di Niccolai ha steccato il primo tempino, dominato da San Miniato, fra le cui fila ci sono gli ex viola Mazzucchelli e Lasagni, nonché il fiorentino Magini.

La squadra di Barsotti spinge forte in difesa, con tanta pressione che mette in difficoltà una Fiorentina versione diesel. Sotto ritmo sul perimetro, i gigliati entrano finalmente in partita dal terzo quarto. Bianconi (nella foto in alto), dopo la strigliata di Niccolai, comincia a essere determinante in attacco. Positivo anche il cambio di marcia di Iattoni, atletico e molto reattivo. Secondo quarto ok. Il meglio però per la Fiorentina viene nella ripresa. Sale di colpi Sebastian Vico (nella foto in basso): l’argentino lancia già segnali di padronanza della squadra nei momenti di difficoltà. In quei frangenti le sue penetrazioni sono un’arma che la Fiorentina sa già sfruttare. San Miniato riesce a sfruttare meno Petri sotto canestro e subisce il parziale. In evidenza Vico, ma anche Savoldelli si fa apprezzare. Nell’ultimo quarto, a rotazioni ampiamente utilizzate da entrambi gli allenatori, spunta anche il giovane Udom, con qualche lampo di talento e un paio di giocate intelligenti.

Ascolta coach Niccolai dopo la gara: qui

Alla fine il punteggio aggregato dice 94-88 e in casa Fiorentina si può essere soddisfatti per i miglioramenti dell’attacco, dove Vico, Bianconi e Savoldelli hanno armi interessanti da mettere a disposizione della squadra. Da registrare un po’ la difesa che ha concesso troppo nel primo tempo, ma è comunque salita di colpi nella ripresa. La Fiorentina tornerà in campo il 13 settembre per un nuovo test, di nuovo a San Marcellino contro l’HSC Roma.

All Food Firenze 94
Etrusca San Miniato 84

ALL FOOD FIRENZE: Drocker 3, Vico 17, Bastone 5, Savoldelli 16, Iattoni 15, Berti 10, Banti 4, Bargi, Bianconi 20, Udom 4. All. Niccolai.

ETRUSCA SAN MINIATO: Nasello 12, Mazzucchelli 11, Benites 13, Morciano 9, Preti 13, Trentin 5, Capozio 8, Lasagni 10, Magini, Regoli, Ciano 3, Daini, Palesi. All. Barsotti.

Parziali: 13-26, 27-21, 26-15, 28-22.

Per ricevere le ultime news sul basket a Firenze, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Apple e Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter