Le pagelle di Brandini Firenze – Liomatic Bari 66-71

Colpo di fine anno della Liomatic Group Bari che batte la . A Montecatini Terme è festa Ruggiero e compagni. Dopo un inseguimento lungo tutta una partita, nel finale Laquintana e la coppia Ruggiero-Bisconti fanno la differenza

 

 

BRANDINI FIRENZE

Caroldi 5 – In attacco è il migliore, ma nel finale finisce spianato dal talento di Laquintana.

Rabaglietti 4,5 – Giornataccia. Inizio positivo, poi il motore si inceppa. Paolini prova a fargli fare dentro e fuori dalla panchina, ma il canestro è proprio piccolo piccolo. In difesa poi Ruggiero quando mette le marce alte, diventa impossibile da arrestare. Nelle ultime quattro partite (tutte perse) ha 6/30 da 3 punti.

Spizzichini 6 – Generoso, si sbatte fino alla fine. Chiedergli di fare anche canestro dalla lunga con continuità sarebbe troppo, perché proprio non è il suo.

Casadei 5,5 – Il problema alla caviglia destra è condizionante e si vede. Veniva da una settimana senza allenamenti: da recuperare al top della condizione per tornare ad essere competitivi.

Capitanelli 5 – L’antisportivo alla fine è la ciliegina su una partita “vecchio” stile, cioè condonata da falli precoci ed evitabili.

Sanna 5 – Entrando dalla panchina ha sempre dato un impatto positivo. Questa volta no (-12 di plus-minus).

Giampaoli 5,5 – Ancora lontanissimo parente del Giampaoli pre-infortunio.

Magini 5 – Periodo grigio con pochissimi lampi e troppi affanni.

Galmarini S.V.

Coach Paolini 5 – Quattro sconfitte consecutive sanno di inizio di crisi. Squadra in calo dal punto di vista fisico. Casalpusterlengo ed Agrigento all’orizzonte per chiudere il girone di annata. Poi due turni di riposo in fila. Momento delicato, da affrontare con serenità. E magari con un aiuto dal mercato che dia una mano (grossa) ad una panchina che incide pochissimo.

LIOMATIC GROUP BARI: Laquintana 7,5, Ruggiero 7,5, Cardillo 5,5, Barozzi 5, Bisconti 7; Bonessio 6, Didonna 6, Bonfiglio ne, Bernardi ne, Iacovelli ne. All.: Valenzano 6.

All Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter