Florence: giovani e vincenti. Primo bilancio stagionale

stefanini_florence_fotoamatore_femminileApprofittando della pausa natalizia, si può  fare un primo bilancio della stagione agonistica 2012-2013 del Fotoamatore Florence. La compagine fiorentina si è presentata all’appuntamento con il campionato di serie B con una formazione giovane (età media 19.5 anni, due sole giocatrici nate negli ‘80) con il preciso intento di dare spazio alle giovani promesse del vivaio. I risultati del girone di andata sono stati più che confortanti: titolo di campionesse d’inverno con 8 vittorie su 8 gare disputate, 2 punti di vantaggio sulla seconda (USE Empoli) e 6 sulla terza (Pall. Femm. Prato), miglior attacco (546 punti realizzati, con una media di 68.25 punti a partita) e miglior difesa  (323 punti subiti con una media di 40.38). Si tratta di numeri che testimoniano di una superiorità indiscussa che viene sancita dall’autorità con la quale le giovani cestiste viola hanno raccolto le loro vittorie. La vittoria più stretta è stata quella nella trasferta di Empoli (52-59), ma in tutti gli altri casi il divario ha superato i 20 punti arrivando ad un massimo di 72 (93-21) nella gara interna contro Pisa.

Una cavalcata trionfale che si è giovata dell’importante contributo di tutte le giocatrici: è pur vero che la MVP della squadra è la capitana Stefanini (15.1 punti a partita di media, seconda nella classifica delle marcatrici del campionato solo alla Benicchi di Lucca che ne ha 17.1) ma dietro di lei Corsi con 11.0, Pieretti con 8.88, Balestri con 8.29, El Habbab con 7.50, Ciantelli con 6.38, Evangelista con 6.13 e così via, hanno assicurato il primato offensivo del girone di andata con quasi 100 punti sulla seconda (Empoli con 458) e 150 sulla terza (Prato con 396).

Il 2012 si chiude quindi con un bilancio agonistico positivo, addirittura forse più positivo di quanto coach Scarselli e il presidente Ricci non si sarebbero aspettati ad inizio stagione. Se poi si tiene conto della giovane età delle giocatrici, i margini di miglioramento sono ampi e quindi le prospettive di un proficuo 2013 non mancano.

foto: Beatrice Volpi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter