L’Abc in emergenza infortuni cade a Cento

Una ABC ancora in piena emergenza infortuni quella scesa in campo a che, oltre a Venucci in panchina solo per onor di firma a causa dei problemi alla schiena, perde Procacci dopo soli 10 minuti di utilizzo a causa di un probabile strappo muscolare la cui entità sarà valutata nei prossimi giorni, e Squarcina costretto a fermarsi all’inizio del terzo periodo sempre a causa di problemi alla schiena.
abc_castelfiorentino2012Una ABC che ha pertanto dovuto far fare gli straordinari a Tommei e Montagnani in cabina di regia, e ad Alloatti, Gruosso e Puccioni sotto le plance. Nonostante le rotazioni ancora una volta limitatissime a disposizione di coach Angelucci, i gialloblu sono riusciti a tenere viva la gara fino a metà della quarta frazione: poi, un break dei locali e la difficoltà nel gestire le situazioni in piena emergenza, hanno permesso a Cento di affondare l’allungo decisivo che è valso la vittoria.
Peccato, perchè si trattava dell’occasione per tornare alla vittoria anche lontano da casa, ma non siamo riusciti a sfruttarla. Ma, al di là del risultato, la cosa che più preoccupa al momento sono le condizioni di Alessandro Procacci, la cui assenza è davvero pesante per i gialloblu. In attesa di sapere i risultati degli accertamenti, non possiamo che augurare a “Proca” una prontissima guarigione sperando di vederlo nuovamente in campo il prima possibile.

Tornando alla gara, partenza lampo dell’ABC che, con due triple di Procacci e Montagnani e il canestro di Squarcina, si porta sullo 0-8, permettendo però poi ai padroni di casa di affondare un contro-break di 13-0 che vale il 13-8. E’ ancora Procacci a spezzare il digiuno gialloblu, e il primo periodo si chiude sul 18-18.
Nella seconda frazione l’ABC perde Procacci, ma torna in scia con Tommei e Alloatti (20-25). Tedeschini e Rorato ristabiliscono il +5 per Cento (30-25), finchè 5 punti consecutivi di Montagnani valgono la nuova parità (30-30). Gruosso firma il canestro del +3 su cui si va all’intervallo lungo (36-39).
Al rientro dagli spogliatoi l’ABC allunga con Zani (38-44), ma un parziale di 10-0 vale il +4 Cento (48-44). La frazione procede punto a punto finchè il canestro di Carretti chiude il periodo sul +2 per i locali (60-58).
Negli ultimi 10 minuti l’ABC tiene botta fino al 35′ (64-61), poi Carretti prende in mano i suoi e li guida al +12 (74-62) che di fatto fa calare il sipario al match. Montagnani e Tommei provano a tenere vive le speranze gialloblu, ma sulla sirena il tabellone segna 81-68.
L’ABC avrà adesso giusto il tempo di festeggiare il Natale: poi, da mercoledì, di nuovo in campo per preparare la gara di domenica che vedrà arrivare a Castelfiorentino il Don Bosco Livorno dell’ex Alessio Iardella, reduce dalla vittoria contro il Costone Siena.

BENEDETTO XIV CENTO – 81 – 68

Benedetto XIV Cento: Di TRani 23, Nieri 6, Rorato 12, Bona 7, Carretti 26, Tedeschini 4, Pasqualin, Venturoli 3, De Pascale, Pederzini. Allenatore: Giuliani.

ABC Castelfiorentino: Zani 13, Montagnani 22, Puccioni 2, Squarcina 2, Procacci 6, Tommei 13, Gruosso 2, Alloatti 8, Belli, Venucci ne. Allenatore: Angelucci.

Parziali: 18-18; 18-21 (36-39); 24-19 (60-58); 21-10 (81-68)
Arbitri: Gagno Gabriele, Guidi Alessandro

Note:
Tiri: Cento 29/67 (43%, di cui 25/46 da due, 4/21 da tre) – ABC 25/63 (40%, di cui 16/36 da due, 9/27 da tre)
Tiri liberi: Cento 19/20 (95%) – ABC 9/12 (75%)
Rimbalzi: Cento 40 (27 dif, 13 off) – ABC 31 (21 dif, 10 off)
Palle perse: Cento 12 (rec. 7) – ABC 16 (rec. 7)
Assist: Cento 14 – ABC 3
Stoppate: Cento 1 – ABC 0
Cinque falli: Puccioni (ABC)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter