La Pielle vince anche gara 3 e spegne i sogni promozione dell’Enic

Si ferma prematuramente ed in modo deludente la corsa playoff dell’Enic che cede anche gara 3 alla al termine di una partita tiratissima, fino agli ultimi istanti. La truppa di Salvetti non riesce dopo un solo anno a tornare in Serie B. Una grossa delusione visti gli sforzi fatti ed essendo almeno sulla carta una delle formazioni meglio attrezzate per il salto di categoria.

Firenze parte male sbagliando tiri aperti da sotto e da fuori: non ne approfitta Livorno che segna solo 6 punti in 5 minuti mentre per i biancorossi c’è solo la tripla di Poltroneri. (3-6 al 5°). Passoni e Magini si sbloccano e i gigliati entrano in partita: Dell’Agnello e Roljic vanno a segno per i labronici ma la gara è equilibrata. (15-17 a fine 1Q).
Taiti segna 4 punti a inizio secondo periodo mentre Dell’Agnello va a canestro in penetrazione: un positivo Merlo tieni in scia i suoi mentre Toppo trova il primo canestro dal campo con un piazzato dalla media distanza (23-28 al 15°).
Si accende Magini e con 2 triple l’Enic è avanti: la Pielle risponde lucrando dalla lunetta con Benini e Malvone (alla fine 45 tiri liberi per gli ospiti contro i 24 dei locali). Passoni, Filippi e Poltroneri siglano il +6 di metà gara (38-32).

Nella ripresa uno scatenato Roljic colpisce ripetutamente dall’arco e la Pielle in un amen vola avanti (49-58) al 27°. Firenze non ci sta e con il solito Magini ricuce fino al -3 di fine terzo periodo.
Merlo a inizio quarto periodo spinge avanti i suoi con 2 triple dall’angolo: Firenze sembra avere l’inerzia della gara e si issa sul +6 a 5 minuti dalla fine (67-61). Livorno continua a guadagnarsi falli e dalla lunetta è infallibile. Filippi fa 0/2 sul +1 a 90 secondi dal termine mentre la Pielle conToppo fa 2/2 e va avanti a 1 minuto dal termine. Taiti dalla media distanza riporta avanti l’Enic (71-70) ma Livorno subisce sempre fallo e dalla lunetta sigla il +3 (gli ultimi 15 punti della Pielle arrivano dalla linea di tiro libero). Magini è l’ultimo a mollare e trova una tripla da 10 metri per il -2 a 3″ dalla fine ma Burgalassi trova un altro 2/2 che regala la vittoria ai suoi e spegne il sogno biancorosso.

Enic Firenze 74
78

Firenze: Marotta, Merlo 11, Ferrari, Filippi 2, Borelli NE, Passoni 9, Goretti 7, Taiti 7, Poltroneri 9, Magini 23, Zappia 6. All. Salvetti

Livorno: Massoli, Burgalassi 7, Malvone 9, Toppo 6, Cianetti NE, Capobianchi 2, Dell’Agnello 13, Roljic 28, Venditti 2, Benini 11 All. Da Prato

Parziali: 15-17; 23-15; 17-26; 19-20.
Arbitri: Rizzi e Botolotto di Treviso

Per ricevere le ultime news, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Apple e Android.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter