Castelfiorentino rende il favore a Valdisieve, sarà la “bella” a decidere chi giocherà con Siena

L’Abc Castelfiorentino porta a casa gara-2 imponendosi sul parquet di Valdisieve per 57-63 e riportando la serie playoff in parità. Adesso il verdetto è rimandato alla fatidica “bella” che sabato alle ore 21.15 al PalaBetti dove si deciderà chi tra Abc e Valdisieve approderà in semifinale contro la virtus Siena che ha già passato il turno. I ragazzi di coach Pescioli non sono riusciti ad approfittare della vittoria in gara 1 e questa volta la voglia di riscatto dei castellani è prevalsa, nonostante qualche acciacco per la formazione ospite.

Avvio di gara con tanti errori sia da una parte che dall’altra tanto che il primo canestro arriva dopo due minuti di gioco e porta la firma di Puccioni. Si viaggia punto a punto fino a metà parziale (9-9), poi i padroni di casa danno la prima scossa alla gara con Piccini e Cherici, finchè Bianchi infila la tripla del 17-11 su cui si chiude il parziale.
La seconda frazione diviene decisiva ai fini dell’economia del match. L’Abc prende in mano il controllo e cambia passo affacciandosi a -2 con Montagnani e Delli Carri (19-17) per poi passare a condurre con Daly dall’arco (19-20) fino a chiudere il break con Montagnani che ribadisce da tre punti mettendo la firma sul 19-23 al 15′. Pescioli chiama time out e cerca di scuotere i suoi, ma al ritorno in campo è ancora l’Abc a fare la voce grossa dalla lunga distanza, stavolta con Delli Carri seguito da Papi per il +11 (19-28). Occhini batte un colpo per la squadra di casa (21-28), ma è ancora il giovane Daly a rispondere infilando la sua seconda bomba a distanza ravvicinata che vale il nuovo +10 (21-31). Poi è ancora Bianchi a mandare tutti al riposo lungo sul 24-31.

Nella ripresa l’Abc torna a +10 con Tozzi (24-34), mentre Valdisieve resta in scia con Cianchi e Occhini (30-36). Le squadre viaggiano a braccetto, ma i gialloblu riescono a difendere il vantaggio accumulato tanto che alla terza sirena il divario è rimasto invariato: 38-45.
Al via il quarto decisivo e Valdisieve sembra prendere pericolosamente in mano l’inerzia tanto Bianchi e Cherici annullano quasi completamente il vantaggio castellano toccando il -2 (49-47). La tripla di Andrea Belli è una boccata d’ossigeno per i gialloblu (47-52) e nonostante i tentativi dei locali di impattare, l’Abc riesce con grande lucidità a mantenere i suoi due/tre possessi di vantaggio. Quando parte l’ultimo giro di lancette, però, il tabellone segna 57-60. Valdisieve inizia a giocare con il cronometro e con il fallo sistematico, le uniche due carte che possono mantenere vive le speranze fiorentine, ma dall’arco Emanuele Belli e capitan Montagnani fanno partire i titoli di coda.

VALDISIEVE 57
ABC CASTELFIORENTINO 63

Valdisieve: Mariotti 13, Cianchi 2, Rossi 8, Cioni 4, Occhini 10, Coccia 2, Cherici 3, Bianchi 11, Municchi ne, Piccini N. 4, Piccini C., Vettori. All. Pescioli. Ass. Gemmi.

Abc: Belli E. 4, Belli A. 12, Tozzi 6, Puccioni 2, Montagnani 17, Cantini, Ticciati ne, Papi 7, Meoni ne, Dali 8, Verdiani ne, Delli Carri 7. All. Betti. Ass. Manetti, Lazzeretti.

Arbitri: Uldanck di Pisa, Venturini di Capannori.
Parziali: 17-11; 24-31 (7-20); 38-45 (14-14); 57-63 (19-18).

Cronaca a cura di abccastelfiorentino.it

Per ricevere le ultime news, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Apple e Android.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter