Buona la prima ai playoff per l’Enic che supera la Pielle in gara 1

Suda le proverbiali sette camicie l’Enic Firenze per superare la mai doma Pielle Livorno in gara 1 dei playoff, davanti ad un Palacoverciano esaurito in ogni ordine di posto. Il punteggio finale non deve ingannare: gli ospiti sono rimasti in partita fino a 5 minuti dalla fine.

Avvio sonnolento per i biancorossi che subiscono i canestri di Dell’Agnello e Benini: solo il buzzer beater di Magini regala il dodicesimo punto a Firenze a fine primo quarto. Nel secondo periodo Magini e Passoni scuotono il Pino che riesce a mettere il naso avanti grazie anche alla difesa di Marotta che riesce a limitare Dell’Agnello. Filippi e Goretti permettono all’Enic di allungare fino al +7 di metà gara. Nella ripresa ancora equilibrio con i fiorentini che sono subito caricati di falli e i livornesi che sfruttano il gioco interno di Toppo e Benini per rifarsi sotto e agganciare il 45 pari al 26°. Servono 2 canestri di Taiti per dare ossigeno ai gigliati che poi allungano a +6 con il canestro in allontanamento di Poltroneri sulla sirena di fine terzo quarto. Il finale è tutto dell’Enic: la difesa si fa attenta e nonostante l’uscita per 5 falli di Passoni, i fiorentini sono attenti in difesa. Il contropiede gigliato fa il resto: Filippi e Poltroneri scavano il break decisivo: la Pielle molla e Merlo trova la tripla del +20 (81-61).
Gara 2 mercoledì 25 aprile a Livorno alle ore 19.

Enic Pino Dragons Firenze 81
GRS GROUP Pielle Livorno 61

Enic Firenze: Marotta, Merlo 3, Ferrari, Filippi 12, Passoni 10, Goretti 9, Taiti 8, Poltroneri 13, Magini 16, Zappia 10. All. Salvetti

Pielle: Burgalassi 7, Malvone 3, Toppo 11, Cianetti 2, Capobianchi 1, Massoli, Dell’Agnello 21, Roljic 4, Venditti, Benini 14, Buzzo. All.Da Prato

Arbitri: Coraggio e Marcelli di Roma
Parziali: 12-15; 27-17; 15-16; 27-13

Per ricevere le ultime news, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Apple e Android.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter