Waterbasket, doppia vittoria per la Bentegodi ma grinta e carattere per le ragazze di Bolzano

Bentegodi Verona si aggiudica entrambe le gare valide per la terza giornata del Campionato Nazionale e aggancia Perugia al primo posto. Bel debutto e grinta al di là del risultato per le ragazze della Nuoto alla loro prima competizione ufficiale.

Le gare valide per la terza giornata del Campionato Nazionale con gli incontri tra le due formazioni del Nuoto maschile e femminile e la Bentegodi Verona si sono giocate Domenica 15 Aprile 2018 a Bolzano nell’impianto della Piscina “A. Pircher”. Buona cornice di pubblico e ottima organizzazione dell’evento da parte della società ospitante.

Nuoto M vs. Bentegodi Verona       13 -39

La Bentegodi parte forte e con un ispirato Parolini assieme ad un veloce Vesentini, mette sotto i locali nella prima parte di gara, portandosi sul 2-25 dopo 16 minuti. I Bentegodini sono ben impostati a livello tattico mentre Bolzano soffre un po’ sugli esterni con la velocità delle ali veronesi che scaricano al centro sotto il canestro.

La reazione degli altoatesini arriva dalla metà del secondo parziale in poi con un buon giro palla amministrato dal centrale bolzanino e le belle triple di Macchia, la rosa corta di Bolzano con alcune pesanti assenze fa perdere il potenziale di attacco necessario a rimontare il punteggio. Bentegodi Verona amministra il risultato e con i 9 punti (tutti da tre!) di Cametti sul finire del quarto chiude il match con ampio vantaggio. Per Bolzano nonostante il divario ai punti si registrano progressi ottenuti nell’ultimo anno quale squadra neonata.

Vesentini (Bentegodi Verona) a canestro.

Grande prova al tiro per Sara (Bentegodi Verona).

 

Nuoto F vs. Bentegodi Verona        12 – 32

Primo match e debutto per le ragazze di Bolzano, la prima squadra Waterbasket femminile in Italia: Veronica, Elena, Luisella , Cecilia, Sandra, Irene, Isabel, Anja e Anita. Grinta e carattere per le bolzanine al di là del risultato: coordinate da Mirko Signorello, nonostante la prestanza dei veronesi che schierano una sola ragazza in formazione, puntano sulla tattica ed un buon giro palla.

Raveane marca a tabellino in tre parziali e fa suoi la metà più uno dei punti di Bolzano (+7), affiancata da Bampi e Signorello.

Anche per la Bentegodi il punteggio è “in rosa” con Ottolini che realizza un filotto di punti (+12!) tra il primo e secondo parziale sostenuta dai compagni Parolini e Seco Garcia. Un elogio particolare alle “amazzoni” Bolzanine che affrontano in questo campionato nazionale solo squadre a prevalenza maschile con una bella dimostrazione di coesione e spirito di squadra qualità importanti che cresceranno nel corso delle prossime gare.

La formazione femminile della Nuoto, da destra verso sinistra :

Tellini Cecilia, Chiste’ Veronica, Raveane Luisella, Bampi Irene, Rizzi Sandra, Manfredi Isabel.

 

La Bentegodi Verona Waterbasket schierata a Bolzano.

 

Photo Credits: Roberto Valt

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter