Per Campi arriva anche la nona, Dozzani ipoteca la salvezza dei Jokers
Altre notizie

Per Campi arriva anche la nona, Dozzani ipoteca la salvezza dei Jokers

Dozzani decisivo nel finale di gara tra Rifredi e Jokers
Per Campi arriva anche la nona, Dozzani ipoteca la salvezza dei Jokers
Francesco Guidotti

Alle porte della volata finale si infiamma la corsa playoff in Serie D. Ultima giornata prima della sosta di Pasqua con una conferma su tutte: Campi Bisenzio. I gialloblu vincono la nona gara in fila, la quinta dal cambio tecnico, in casa contro Asciano (56-53) grazie ancora ai punti del giovane Corsi (18 per lui). Per i ragazzi di coach Gambassi un altro foglio rosa in un big match, che stavolta li proietta al secondo posto, dopo la pausa troveranno Colle, che ritorna al successo sconfiggendo il BiancoBlu Affrico (66-51). Prima striscia in negativo per i ragazzi di viale Fanti, che vengono superati ora da Valdambra (8 vittorie nelle ultime 10 per i ragazzi aretini), vittoriosi 70-58 a Ponticino contro il Club Biancoverde e anche da Laurenziana. La squadra di coach Paoletti, dopo un intero girone, sconfigge la maledizione delle trasferte prendendosi i due punti al PalaMazzini di Vaiano in una gara senza storia a favore dei biancorossi (67-78 il finale). Nella corsa playoff a 26 punti, ora al nono posto, c’è la Sestese di coach Mario Bini, che in terra senese dopo il successo di martedì a Colle Val d’Elsa nel recupero della 21a giornata, espugna anche “Il Benino” di Poggibonsi per 61-70. Giornata movimentata anche in chiave salvezza: un canestro di Dozzani (42-44) regala il successo ai Jokers di coach Nudo al PalaVamba di Rifredi, mentre Figline tiene accesa la fiammella conquistando il terzo successo stagionale in casa contro un Firenze 2 in piena emergenza (68-55). Chiude la giornata il ritorno al successo della Polisportiva Galli che ferma la striscia positiva di Sinalunga (55-69).

Per ricevere le ultime news, le anticipazioni e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter
E non dimenticare la nostra app Apple e Android.

Arno Manetti Ascensori Rifredi – Nutrifarto Jokers 42-44
Successo in rimonta per i Nutrifarto Jokers che riescono ad avere la meglio della Arno Ascensori Manetti. Il primo tempo è su ritmi bassi, con Rifredi che però grazie a Sarti e Bartolini riesce a stare sopra nel punteggio (23 – 17 al 20′). Al rientro in campo i gialloblu cercano e trovano la giusta reazione piazzando un break di 1 – 8, favorito dalle triple di Dozzani e Lari, per ottenere il primo vantaggio nella gara (24 – 25 al 24′). Qui si ha però un’altra reazione di Rifredi che impatta e torna in vantaggio (32 – 29 al 30′). Il finale è molto concitato, Rifredi pare avere le carte in regola per vincere (38 – 33 al 35′), ma Cortese e Tarchi a 74” dalla fine ribaltano il vantaggio (40 – 42 al 39′). A questo punto è Bonechi a 39” a mettere nuovamente parità. Ci pensano però Dozzani ad appoggiare il definitivo vantaggio e la stoppata di Fusillo, i due gesti siglano la vittoria esterna per i ragazzi di coach Nudo (per le ultime azioni vedi video sotto).

#SerieD #JokersBasketIl game-winner di Dozzani, la stoppata di Fusillo e l’esultanza a fine gara: i Jokers espugnano la Vamba!!#AvantiJokers

Pubblicato da Olimpia Legnaia Basket Firenze su lunedì 26 marzo 2018

Campi Bisenzio – BancaCras Asciano 56-53
Partita subito ad alti giri dove Campi dimostra di essere più precisa al tiro conducendo per tutto il primo tempo grazie soprattutto ai canestri di Temoka . Nel terzo quarto Asciano pur rimanendo sempre attaccata alla partita non trova con continuità il canestro e rimane sotto. Nell’ultima frazione, più con la voglia che con il gioco, gli ospiti riescono ad avvicinarsi nel punteggio. Negli ultimi due minuti c’è più volte la possibilità di pareggiare ma la scarsa precisione al tiro permettono a Campi di vincere con merito. Per Asciano sicuramente una prova di carattere che però non è bastata per avere la meglio su una delle squadre più in forma del campionato.

Coop Bucine Valdambra – Club Biancoverde Firenze 70-58
Valdambra torna alla vittoria nel parquet di casa e fa un passo avanti per la conquista dei play off.
I primi due quarti sono caratterizzati da un gioco duro e dai tanti errori al tiro e si va all’intervallo lungo sul 33-22 per Valdambra. Al rientro nel terzo periodo i padroni di casa allungano subito portandosi anche sul +20 e controllando il risultato fino a fine partita.

Valbisenzio Vaiano – Laurenziana 67-78
Vittoria in trasferta della Laurenziana che rimane sempre avanti contro Valbisenzio. Gli ospiti raggiungono anche il +22 nel secondo quarto. Valbisenzio però cerca di rientrare fino al -8 nell’ultimo quarto senza riuscire ad impensierire i biancorossi.

Paolo Nesi Tappezzerie Poggibonsi – Sestese 61-70
Sin da subito Poggibonsi non si esprime a pieno regime, con medie al tiro pessime e fa fatica contro la fisicità dei fiorentini. Tuttavia i padroni di casa chiudono il secondo quarto sotto di 2. Ma al rientro è buio totale, non trovano la via del canestro segna e perdono anche Borgianni per infortunio. Dall’altra parte, per la Sestese, si accende Bucarelli con tre triple consecutive che consegnano la vittoria e chance play-off per Sesto.

Del Toro Primo Asinalonga – Polisportiva Galli 55-69
I primi due quarti sono caratterizzati dalla scarsa vena realizzativa di entrambe le squadre con gli ospiti che mantengono sempre qualche punto di vantaggio. Nella ripresa un Gironi in serata di grazia (anche 6 triple per lui) va a nozze con la zona dei padroni di casa e consente ai suoi di allungare fino al +20. Asinalonga accorcia nel finale ma è tardi per mettere in discussione la vittoria degli ospiti.

Colle Val d’Elsa – Buratti Bianco Blu Affrico 66-51
Partenza ad handicap per i ragazzi di coach Soldaini, con Colle che va subito in vantaggio. Un super secondo quarto sembra rimettere in gara i padroni di casa, ma è un parziale di 13-2 firmato da Colle Basket taglia le gambe all’Affrico.

Don Bosco Figline – Pronto 060 Firenze 2 Basket 68-55
Terzo successo per Figline che con ancora 10 punti disponibili da qui a fine stagione regolare spero di poter rimontare in classifica per una salvezza complicatissima. Bruttissimo periodo per Firenze 2, invece, che trova la nona sconfitta consecutiva e non riesce a vincere dal 20 gennaio.

Classifica Serie D alla 25a giornata
44 Colle Basket
38 Campi Bisenzio
38 Paolo Nesi Tappezzerie Poggibonsi
34 Biancoverde Firenze
32 BancaCras Asciano
28 Laurenziana
28 Coop Bucine Valdambra
28 Buratti Affrico
26 Sestese
24 Valbisenzio Vaiano
20 Polisportiva Galli
20 Del Toro Primo Asinalonga
14 Pronto 060 Firenze 2 Basket
12 Nutrifarto Jokers Legnaia
8 Arno Manetti Rifredi
6 Don Bosco Figline

Prossimo Turno (26a giornata):
07-04-2018 – 18:00 Pronto 060 Firenze 2 – Arno Manetti Ascensori Rifredi
08-04-2018 – 18:00 Club Biancoverde – Valbisenzio Vaiano
08-04-2018 – 18:30 Laurenziana – Paolo Nesi Tappezzerie Poggibonsi
08-04-2018 – 18:30 Colle Val d’Elsa – Campi Bisenzio
08-04-2018 – 18:30 BancaCras Asciano – Coop Bucine Valdambra
08-04-2018 – 18:30 Sestese – Del Toro Primo Asinalonga
08-04-2018 – 18:30 Buratti Bianco Blu Affrico – Nutrifarto Jokers
08-04-2018 – 21:00 Polisportiva Galli – Don Bosco Figline

Recuperi della 21a giornata:
Colle Basket – Sestese 64-67 si è disputata martedì 20 marzo
Del Toro Primo Asinalonga – Don Bosco Figline 79-65 si è disputata giovedì 22 marzo

Commenti

Altre notizie
Francesco Guidotti
@FraGuidotti

Atene 2004 & pallacanestro, qui Cupido ha scoccato la freccia. Cresciuto quando quasi 3000 fiorentini andavano al Mandela Forum per Everlast-Osimo. Ha collaborato per BasketInside, TeleIride, BasketMagazine e creato Barre Di Plutonio. Collabora con ItalHoop e Sportando. Studente di lettere moderne all’Università di Firenze.

Ancora in Altre notizie

Copyright © 2012 - 2017 Firenze Basketblog