Derby acceso tra le fiorentine, ma una Florence in gran forma non basta contro questa PFF

La capolista PFF trema nel derby esterno contro Il Fotoamatore Florence e rischia di perdere l’imbattibilità di fronte alle concittadine nel recupero infrasettimanale. Solo grazie a un vigoroso colpo di coda le cestiste di coach Corsini riescono a raddrizzare le sorti di una sfida che aveva preso una piega decisamente negativa. Merito anche ad Fotoamatore che, dopo un inizio incerto, avevano preso in mano le redini dell’incontro fino ad arrivare al massimo vantaggio (+7, 48-41) quando mancavano 7′ alla conclusione della gara. L’esperienza, la freddezza e la panchina più lunga delle ragazze del Palagiaccio, unita alla stanchezza delle padrone di casa, sono riuscite a ribaltare le sorti del confronto, conservando l’imbattibilità della capolista, oramai prima matematicamente, e lasciando l’amaro in bocca alle padrone di casa che già speravano di essere riuscite nell’impresa impossibile.

Il primo quarto vede un Fotoamatore timido che cerca di arginare la forza d’urto offensiva della formazione ospite. La timidezza non paga e le ospiti prendono subito il largo arrivando al massimo vantaggio (+9, 4-13) grazie alle doppie della pivot Corsi (3), Evangelista (2), e Fabbri. Il Fotoamatore si tiene a galla con le doppie di Rubinetti, D’Erasmo e Stefanini ma il 6-13 di fine quarto non lascia molte speranze.
Nel secondo periodo lo scenario cambia completamente. Le cestiste di coach Pandolfi stringono le maglie difensive e acquistano sicurezza offensiva. Massi (4), Rubinetti (3), Al Tumi, Mortelli e Stefanini (2) mettono la firma sull’operazione riaggancio (parziale 13-6 per il 19-19) e poi, sulle ali dell’entusiasmo, arrivano al +5 (24-19) con doppia di Stefanini e liberi di Amato (2) e D’Erasmo. Le ospiti riescono a mitigare la malaparata con la doppia conclusiva di Evangelista che manda le squadre al riposo sul 24-22.

Dopo la pausa lunga la P.F. Firenze ha una reazione di orgoglio che la riporta al comando 26-31 grazie ai punti messi a segno da Rossini S. (tripla), Corsi (doppia + libero) e Rossini M. (doppia). Ma Il Fotoamatore è ancora vivo e replica operando il contro sorpasso (36-31) con un parziale 9-0 a firma D’Erasmo (3 doppie) e Masi (tripla). La restante parte del periodo non muta le posizioni e le due formazioni chiudono il quarto sul 44-40.
In apertura dell’ultimo periodo Il Fotoamatore tenta di spiccare il volo. Due doppie di D’Erasmo e Ciantelli lo portano al massimo vantaggio (48-41) al 33′. Poi la brillante luce gigliata si spenge e le ospiti iniziano una inesorabile rimonta. Il parziale degli ultimi 7′ (5-20) è micidiale e vede come artefice M. Rossini che mette a segno 5 doppie e 2 liberi (ma la difesa del Fotoamatore dove era?). Il rush finale regala alle ospiti la vittoria, il primato in classifica e un grosso sospiro di sollievo per aver neutralizzato il rischio di perdere l’imbattibilità. Alle cestiste del Fotoamatore rimane la consolazione di aver ben figurato e un pizzico di rimpianto per aver perso la prestigiosa occasione di mettere a segno il colpo grosso.

IL FOTOAMATORE FLORENCE 53
PALAGIACCIO P. F. FIRENZE 61

FLORENCE: Stefanini 6, Rubinetti 11, Ciantelli 2, Puccini, Masi 11, D’Erasmo 11, Al Tumi 4, Ciulli, Amato 6, Mortelli 2. Allenatore: M. Pandolfi

PALAGIACCIO: Saldarelli, Fabbri 4, Rossini M. 19, Rossini S. 3, Evangelista 11, Bernini, Cioni 2, Diouf, Goracci 2, Bastianoni 2, Corsi 18, Donadio. Allenatore: S. Corsini

Parziali: 6-13, 24-22 (18-9), 44-40 (20-18),
Arbitri: E. Di Salvo e F. Biancalana

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter