Espugnata Lavagna, boccata d’ossigeno in ottica playout per la Florence

Il Fotoamatore conquista la prima vittoria del girone di ritorno, andando ad espugnare il Palazzetto Parco Tigullio di Lavagna. In una gara importantissima in ottica playout, le cestiste viola sono riuscite a gestire la gara al meglio, contenendo le velleità delle avversarie e piazzando il rush decisivo per la vittoria nella seconda parte del match. È stata una vera e propria vittoria di squadra, con molte protagoniste viola, prima fra tutte Hannah Al Tumi finalmente tornata in doppia cifra.
Alle padrone di casa va dato il merito di non essersi mai arrese, ma la mancanza di De Scalzi è un vero e proprio macigno per la formazione ligure.

Fin dalle prime battute si vede che Il Fotoamatore è intenzionato a riscattare la sconfitta subita a Firenze nel girone di andata e a cancellare il ricordo delle due sconfitte subite dall’inizio del girone di ritorno. Il primo parziale se lo aggiudicano (16-11) le ragazze di coach Pandolfi, con Al Tumi tonica (7), Rubinetti cecchina (tripla e libero) e Ciantelli e Masi (2) a completare lo score. Sul fronte opposto tengono in vita Lavagna le triple di Annigoni e Bianchino e le due doppie di Aldrighetti.
Nel secondo periodo le padrone di casa producono il massimo sforzo per ribaltare il risultato e ci riescono (29-28 all’intervallo), trascinate dalla capitana Fantoni (6), da due doppie di Aldrighetti e dalla tripla messa a segno da Annigoni e Bianchino. Il Fotoamatore rimane a stretto contatto affidandosi alle doppie di Masi e D’Erasmo (due a testa).

Dopo la pausa la formazione gigliata accelera decisamente. È nuovamente Al Tumi a ergersi a trascinatrice (5 punti per lei), ma anche Amato, D’Erasmo e Rubinetti ci mettono lo zampino con 2 punti a testa. Il parziale 5-11 del terzo periodo riporta Il Fotoamatore al comando con un tesoretto di 5 punti (34-39) che non mette certamente al sicuro la vittoria.
Nell’ultimo quarto Il Fotoamatore ha il merito di mantenere il controllo della partita, replicando ai ripetuti tentativi di recupero delle padrone di casa (Belfiore e Fantoni 4, Aldrighetti 3 e Donati 2) con i canestri della scatenata capitana Stefanini (8 punti, tutti nell’ultimo quarto), le doppie di Al Tumi e D’Erasmo e i tre liberi conclusivi di Masi. Il parziale conclusivo è ancora a favore delle ospiti (13-15) e regala due punti d’oro alle ragazze gigliate che così si allontanano dalla zona play-out.

47
IL FOTOAMATORE FLORENCE 54

LAVAGNA: Annigoni 6, Belfiore 6, Primavori ne, Fantoni 12, Bianchino 7, Aldrighetti 14, Donati 2, Gaiaschi, Garbarino, Principi ne, Olmeda ne. Allenatore: Daneri.

FLORENCE: Stefanini 8, Rubinetti 8, Ciantelli 4, Mascio ne, Puccini ne, Masi 9, D’Erasmo 8, Al Tumi 14, Ciulli ne, Amato 3, Mortelli. Allenatore: Pandolfi

Parziali: 11-16, 29-28 (18-12), 34-39 (5-11)
Arbitri: G. Sposito e M. Luppichini

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter