Enic presuntuosa, poi si sveglia e espugna il campo della Synergy

L’Enic tentenna in avvio di gara, ma non si disunisce e riesce a passare sul campo della Synergy Valdarno. Pino Dragons sempre al comando della C Gold toscana insieme a Virtus Siena e Centro Minibasket Lucca. Non è però stata una scampagante quella della squadra di Salvetti, che parte con un atteggiamento presuntuoso e sprofonda nel primo quarto. Corsi, Brandini e Dainelli inziano alla grande e la Synergy scappa sul +14 (25-11)). La prima mini-pausa scuote però l’Enic e Salvetti si fa sentire. Il secondo quarto diventa così totalmente di marca biancorossa. Zappia e Poltroneri trascinano fino al sorpasso (28-29 al 18’). L’Enic non concede un canestro dal campo alla Synergy e va al riposo sul +4.

Punteggio punto a punto nel terzo quarto. La Synergy rimette la testa avanti (34-32), ma il Pino reagisce subito con Filippi e Passoni. E’ però ancora Zappia a regalare il +7 (38-45 al 26’). La Synergy rimane a contatto fino al 35’, poi sul nuovo break dell’Enic crolla. Due bombe di Zappia e un canestro di Zappia spezzano la partita (46-57 al 36’). L’Enic, senza brillare, si mantiene in testa.

Synergy 51
Enic 61

SYNERGY VALDARNO: Brandini 4, Pelucchini 10, Dainelli 12, Corsi 10, Innocenti 11, Mecaj 2, Ceccherini 2, Bartolozzi ne, Fusini ne, Stroppa ne, Marchionni ne, Resti ne. All. Giuliana.

ENIC FIRENZE: Passoni 16, Goretti 2, Poltroneri 8, Magini 3, Zappia 18, Filippi 5, Taiti 4, Marotta 5, Merlo ne, Ferrari ne, Volpi ne. All. Salvetti.

Arbitri: Baldini e Boni.
Parziali: 25-11, 28-32, 43-49.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter