La Lorex Sport Valdisieve perde anche a Gubbio

Ancora una sconfitta per la Lorex Sport Valdisieve che viene superata nel finale dai padroni di casa del Basket . Il periodo nero dal punto di vista infortuni ed assenze non sembra dare tregua alla squadra di Serravalli: se il coach biancoverde può contare sui rientri di Calamai, Cherici e Michelacci, deve però fare a meno di Selvi, Provenzal e all’ultimo momento anche di capitan Occhini, influenzato. Ciò nonostante, l’inizio dei biancoverdi è più che positivo: Zanussi domina nel pitturato, guidando i suoi sul più 8 (9-17 al 6°), Calamai dopo qualche errore iniziale conferma il miglioramento delle sue condizioni fisiche ed inizia a colpire dalla distanza la retina locale, ben supportato da Michelacci (15-27 al 9°). Anche in avvio di secondo periodo la Lorex Sport continua a condurre la gara, raggiungendo il più 14 (19-33) al 13° con un canestro di Festini. A metà secondo quarto però Valdisieve perde per il resto della gara Misuri, espulso dagli arbitri dopo due falli antisportivi, di cui uno decisamente esagerato; le rotazioni biancoverdi si riducono ancora di più e Gubbio si rifà sotto, guidata da Martina (29-35 al 16°). Calamai ricaccia indietro i locali con una tripla, Martina risponde per gli umbri ma Cherici con un paio di invenzioni aiuta la Lorex Sport a mantenere un buon vantaggio (34-42 al 19°), prima che un ultimo minuto pessimo, caratterizzato da palle perse e disattenzioni difensive, consenta a Gubbio di impattare alla sirena (42-42).

Il terzo periodo scorre all’insegna dell’equilibrio (50-50 al 25°, 65 pari al 30°), con Calamai e Cherici che continuano la loro serata positiva ed uno Zanussi dinamico e precisissimo dal campo, ma purtroppo con l’inizio dell’ultimo periodo tutto cambia: Valdisieve accusa probabilmente la stanchezza e la panchina corta, per i locali sale in cattedra Puleo che, ben supportato da Cappannelli, costruisce il parziale di 10 a 0 dei primi cinque minuti che indirizza la partita verso la squadra umbra. Un indomito Zanussi prova a scuotere i suoi, ma è ormai troppo tardi (79-69 al 38°) e Gubbio può festeggiare la vittoria, il punteggio finale non rappresenta l’equilibrio che ha regnato per buona parte della gara.

Tutto sommato una prestazione incorraggiante per la Lorex Sport, soprattutto per quanto riguarda il recupero di importanti pedine quali Calamai, Cherici e Michelacci, costrette però immediatamente agli straordinari vista l’assenza di Occhini e la prematura uscita di Misuri. Buone le prove di Zanussi, costantemente in crescita, e Foschi. La prossima partita vedrà la Lorex Sport Valdisieve ricevere al palaBalducci, sabato 22 alle ore 18.30, i pisani del Pontedera. Invitiamo i tifosi biancoverdi a sostenere i ragazzi di Serravalli in una gara importantissima per il proseguio del campionato.

 

GUBBIO – LOREX SPORT VALDISIEVE 87-73

GUBBIO: Venturi ne, Fiorucci 8, Martina 20, Maurizi 16, Pettinacci ne, Pellegrini 2, Puleo 18, Cappannelli 10, Mariotti, Gabrielli 13. Allenatore: Pierotti

LOREX SPORT: Foschi 3, Misuri 2, Michelacci 7, Sileci 3, Cioni 4, Calamai 18, Cherici 15, Festini 2, Zanussi 19. Allenatore: Serravalli

Arbitri: Ringoli e De Mattia

Parziali: 17-29, 42-42, 65-65, 87-73.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter