Legnaia stoppa Agliana, Trillò regala la terza vittoria consecutiva

Dopo aver battuto Pielle Livorno ed Altopascio, la Cantini Lorano Legnaia porta a 3 i successi consecutivi grazie ad una vittoria all’overtime contro la Endiasfalti Agliana. Legnaia in campo con la divisa gialla con inserti blu, ospiti con la divisa verde e nera con numeri bianchi. Coach Zanardo deve fare a meno di Cambi, infortunatosi ad una caviglia giovedì in allenamento e costretto a stare fermo alcune settimane.

Nel primo quarto si mette subito in evidenza Trillò, sia in fase realizzativa che sotto canestro. È lui a guidare portare la squadra sul 17-12 con cui si chiude la prima frazione di gioco. Il divario è dettato soprattutto dal predominio dei padroni di casa sotto canestro, ma Agliana fa vedere, soprattutto con De Leonardo in campo, una buona pallacanestro.

Gli ospiti iniziano il secondo quarto con il piede giusto, portandosi sul 17-16 grazie ai canestri di Rossi e Bargiacchi. A 6’54” dall’intervallo i neroverdi hanno già raggiunto la parità sul 21-21 grazie ad una tripla del solito Bargiacchi. Negli ultimi 5 minuti gli ospiti paiono prendere in mano al partita: difendono bene sulle incursioni gialloblu e vanno a canestro nei ribaltamenti di fronte. Con un parziale di 0-9 i ragazzi di coach Bertini scavano un solco che consente loro di andare negli spogliatoi sui 26-36. Un bel vantaggio di 10 punti che però sarà dilapidato nei secondi 20 minuti.

Nel terzo quarto inizia la rimonta della Cantini Lorano. Apre Trillò con un libero che porta i suoi a -9 dopo soli 7″ gioco, proseguono Conti e Del Secco producendo un parziale di 8-0 che vanifica subito tutti gli sforzi fatti da Agliana nel 1° tempo. Agliana si affida ai tiri da fuori e qui è Belotti a mettersi in evidenza, non solo al tiro dalla lunga distanza, ma anche ai rimbalzi. La terza frazione di gioco si chiude sul 45-49 con Trillò che mette a segno gli ultimi due canestri facendo capire che in questa serata l’uomo più in forma è lui. A fine partita le statistiche del numero 33 fiorentino registrano 19 punti e 10 rimbalzi, senza dubbio spetta a lui il premio del migliore in campo.

Nell’ultimo quarto il clima si fa caldo ed è proprio in questo tipo di situazioni che Legnaia da’ il meglio di sé. A 6’42” Zani dalla lunga distanza porta l’Olimpia sul -3, il tabellone segna 49-52 A 4’13” è ancora il capitano gialloblu a caricarsi la squadra sulle spalle: altra tripla a segno e punteggio sul 52-53. L’inerzia della gara è ora tutta a favore dei padroni di casa. A 3’54” dalla sirena Bandinelli mette a segno i suoi primi punti di questo campionato. L’infortunio al ginocchio è ormai solo un ricordo. A 3’03” dalla fine Trillò, sempre lui, mette a segno i due tiri liberi che fissano il risultato sul 56-56. Da qui in poi non segna più nessuno, visto che sul parquet si vedono molti errori da una parte e dall’altra. La posta in gioco è alta e il nervosismo regna sovrano. Si va ai supplementari.

Nell’overtime Legnaia si dimostra più lucida e soprattutto, con più soluzioni in attacco, mentre Agliana insiste con i tiri da fuori evitando le penetrazioni in area, la mira però non è delle migliori. Gialloblu sempre avanti nel punteggio, ma sono i neroverdi ad avere in mano la palla della vittoria, quando sul 62-60 a 2″ dalla fine, Nieri si alza al tiro dalla lunga distanza, ma Zani lo stoppa.

Con questa vittoria Legnaia porta il suo bottino a 5 vittorie nelle prime 10 partite ed è ora attesa dalla difficile trasferta di Siena. Agliana si ritrova invece invischiata nella bassa classifica e la prossima partita, in casa contro Montale, assume una notevole importanza per le sorti della stagione dei neroverdi.

Cantini Lorano Legnaia 62
Ediasfalti Agliana 60 dts

LEGNAIA: Zani 12, Nardi 6, Rosi, Del Secco 10, Trillò 19, Bandinelli 4, Vienni, Conti 6, Dozzani ne, Ademollo 3, Zanussi 2, Tarchi 0. All.: Zanardo

AGLIANA: Zaccariello 6, Bogani 2, Rossi 10, Nieri 5, Cavicchi 8. De Leonardo 5, Bargiacchi 17, Belotti 6, Limberti 1. Razzoli ne, Meacci, Arceni ne. Coach: Bertini

Parziali: 17-12, 26-36, 45-49, 56-56
Arbitri: Melai e Bellucci

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter