Giordani: “Prestazione che non ha scusanti”

Delusione nelle parole di . Dopo la sconfitta interna di ieri contro la Supernova Montegranaro, il tecnico dell’ analizza con sincerità una prestazione davvero senza spiegazioni. “La prestazione della squadra è stata davvero negativa. In una parola, indecente. Nello sport si può perdere, si può sicuramente giocare male, ma l’atteggiamento deve essere sempre buono, si deve vedere che la squadra ci tiene. Ieri invece siamo stati piatti, senza mordente. Montegranaro ha vinto senza che l’Affrico riuscisse a far vedere una reazione. Non posso vedere delle prestazioni del genere. Spero che la squadra lo abbia capito, anche perché già nel post-partito sono state messe delle cose in chiaro. Dopo il successo di Livorno, non avrei mai ipotizzato una prestazione simile. Dal mio punto di vista e da quello dell’intero staff tecnico, mi sento di chiedere scusa alla società e agli appassionati dell’Affrico per quello che è stato proposto. Tutta questa analisi non toglie i meriti di Montegranaro, che per la prima volta ha vinto fuori casa e lo ha fatto legittimando una prestazione vogliosa. Invece l’Affrico non ci ha messo voglia, tirando malissimo e non rispettando il piano partita. Ripeto, si può perdere, ma non devono mai mancare voglia e caparbietà. Nessuno è scusabile. E’ una sconfitta che deve far riflettere. In passato abbiamo parlato di costruzione di mentalità vincente. Avevamo fatto passi in avanti, ma questa volta siamo tornati indietro. Dopo tre mesi, se questo è quello che facciamo vedere, significa che sono stati fatti degli errori. Prestazioni del genere non possono trovare delle scuse e non saranno più tollerate in futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter