Legnaia torna a vincere al Filarete approfittando di una Pielle confusionaria

Dopo tre sconfitte la Cantini Lorano torna al successo, e lo fa al Filarete con una bella prestazione contro una rinforzata dall’arrivo di Benini. Vince e convince la squadra di Zanardo che chiude la pratica già nel terzo quarto con un affondo micidiale.

L’avvio è già di marca giallo blu con un 9-0 messo a segno da Nardi, Trillò e Rosi. La partita si riequilibra con Dell’Agnello e il nuovo arrivato Benini che riportano i labronici prima in linea di galleggiamento a fine primo quarto (14-14), poi con l’aiuto di Buzzo e Toppo, ben limitato dalla difesa di casa, trovano il vantaggio 18-21. La tripla di Conti riporta subito in parità la contesa e con l’aiuto di Zani e Del Secco, Legnaia trova un confortate +7 (31-24) all’intervallo.

Le triple di Nardi e il lavoro sporco sotto canestro di Del Secco e Trillò permettono il dilatarsi del vantaggio di Legnaia, Pielle non sa reagire all’esuberanza dei giovani di casa. Il vantaggio si accumula fino ad un confortante +16 (54-38) a metà ultimo quarto, quando Legnaia ormai in controllo gestisce fino al termine.

Cantini Lorano 60
GRS Group 51

LEGNAIA: Zani 9, Vienni, Conti 7, Cambi 2, Dozzani, Nardi 16, Ademollo, Rosi 2, Del Secco 10, Zanussi 4, Tarchi 3, Trillò 7. All. Zanardo

PIELLE: Massoli , Bertolini, Burgalassi, Malvone 2, Toppo 8, Capobianchi, Dell’Agnello 15, Benini 15, Venditti, Buzzo 11. All. Mori

Parziali 14-14;17-10;15-11;14-16

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter