Valdisieve corsara a Livorno, vince una gara equilibrata con il Don Bosco

La Lorex Sport Valdisieve ottiene due punti importanti nella trasferta di Livorno superando il Don Bosco per 63 a 69; una partita condotta fin dall’inizio ma sempre sul filo dell’equilibrio, combattuta fino in fondo. Si rivede in panchina Daniele Rossi, ormai prossimo al rientro dopo l’intervento chirurgico del mese scorso, sicuramente un’ulteriore pedina importante per coach Pescioli.

Parte discretamente la Lorex Sport, con un Coccia ispiratissimo autore subito di due triple (3-8 al 3°); i biancoverdi si mostrano attenti in difesa ma troppo imprecisi in attacco, dove vengono sbagliate alcune facili realizzazioni. Un canestro da tre di Bianchi sul finire del periodo scrive il massimo vantaggio per i biancoverdi sull’11 a 19, prima che una tripla rocambolesca dei locali sulla sirena non riduca un po’ il margine. Il secondo quarto si apre con un bel canestro di Coccia su assist di Mariotti che sembra far ben sperare per il proseguimento della gara, ma invece i biancoverdi calano vistosamente sia in difesa, dove vengono commesse troppe disattenzioni: Orsini e Creati si caricano la squadra sulle spalle producendo il primo ed unico vantaggio del Don Bosco (24-23 al 15°). Il time out chiamato prontamente da Pescioli sembra destare dal torpore la squadra biancoverde, che reagisce con un bel parziale di 7 a 0 (24-30 al 17°), prima di un nuovo brusco calo nel finale del primo tempo, soprattuto sul lato dell’intensità difensiva, che permette a Livorno di rifarsi sotto (33-34 alla pausa lunga).

Ad inizio terzo quarto Pescioli chiama varie difese per limitare Orsini, affidato alle cure di Cianchi. I risultati si vedono, con Valdisieve che vola sul più dieci (37-47 al 26°), prima di un nuovo calo soprattutto di concentrazione: Don Bosco si rifà sotto con un parziale di 8 a 0 che riapre immediatamente i giochi (45-47 al 28°), mentre la Lorex Sport mostra difficoltà a trovare facili soluzioni rinunciando spesso a buoni tiri per complicarsi la vita. Nel finale tre punti consecutivi di Occhini fanno respirare i biancoverdi che arrivano all’ultimo periodo avanti 48 a 51. Gli ultimi dieci minuti si aprono con Claudio Piccini protagonista, suoi i primi quattro punti dei biancoverdi (48-55), le due squadre sbagliano molto ma Valdisieve è brava a mantenersi sempre avanti, guidata dalla regia di Mariotti, autore di un paio di canestri importanti in questa fase della gara. Negli ultimi due minuti colpiscono la retina locale prima Coccia da sotto e poi Cherici, fino ad allora non particolarmente in partita, da tre punti su assist di Mariotti, per il +9 Valdisieve (56-65); Orsini trova subito due punti per accorciare, la Lorex Sport non sfrutta i liberi guadagnati da Piccini nella metà campo offensiva ma difende bene nel successivo possesso costringendo Livorno alla palla persa, e chiude definitivamente la pratica con un altro canestro da sotto di Piccini (58-67 a 38 secondi dalla fine).

Don Bosco Livorno 63
Lorex Sport Valdisieve 69

LIVORNO: Bianco 9, Orsini 17, Creati 15, Calvi, Bonaccorsi 5, Graziani ne, Galeani, Zanini 2, Casarosa 4, Korsunov 11, Cioni, Ceparano. Allenatore: Russo

VALDISIEVE: Mariotti 16, Piccini N., Cianchi 9, Rossi ne, Occhini 7, Coccia 12, Cherici 9, Cioni 4, Bianchi 4, Municchi, Piccini C. 8. Allenatore: Pescioli

Arbitri: Biancalana e Mariotti.
Parziali: 14-19, 33-34, 48-53, 63-69.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter