Salvetti: “Troppi cali di concentrazione, ma ancora la squadra ha bisogno di tempo”

Final Four raggiunte come da pronostico per l’Enic Firenze, che però ha faticato più del previsto ai quarti di finale contro la Libertas Montale, con coach Lapo Salvetti che ha qualcosa da rimproverare a fine gara: “Abbiamo una concentrazione che va ancora troppo a intermittenza. Siamo andati subito avanti nel punteggio per poi calare nel secondo quarto sia dal punto di vista del ritmo che dell’attenzione, Montale in questo modo è riuscita a rimanere in partita. E’ però fisiologico in questo momento dell’anno avere questi alti e bassi”.

Leggi la cronaca della partita: clicca qui.

Il Pino Dragons ha sicuramente un valore interessante in questa C Gold, però i giocatori devono trovare il loro ruolo preciso in squadra: “Ci stiamo amalgamando e ci stiamo allenando tanto – spiega il tecnico fiorentino -. Non abbiamo avuto nella prima fase della Coppa Toscana delle vere e proprie difficoltà tecniche, oggi è stata la prima vera partita contro Montale che l’anno scorso ha fatto i playoff e che ritroveremo in campionato alla prima giornata. Ancora non siamo riusciti però a schierare tutti i giocatori assieme, quindi voglio aspettare valutare appieno la squadra”.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter