Riparte l’Enic, l’obiettivo è tornare subito in Serie B

Dopo la retrocessione, l’Enic Firenze rilancia e punta all’immediato ritorno in Serie B. La squadra di Lapo Salvetti è tornata sul parquet da giovedì. Nuovamente in e raccolti i cocci dell’indigesta retrocessione, in casa biancorossa si è ripartiti di slancio, confermando tutto il gruppo storico dei fiorentini e aggiungendo due colpi importanti. Quello più d’effetto è stato quello Davide Poltroneri, un fuoriclasse per la . In uscita dai cugini della Fiorentina, Poltroneri (che studia a Firenze) ha accettato la proposta del Pino di cui diventerà velocemente la punta di diamante. L’altro nuovo arrivo è Filippo Taiti (che si aggregherà ai compagni da domani), pivot 37enne che dovrà garantire rimbalzi e sostanza sotto canestro. Come detto, confermati Magini e Marotta in cabina di regia, Passoni, Filippi e sotto le plance Goretti. Sono stati promossi dalla Serie D del Biancoverde, Davide Massoud (playmaker classe ’95), Lorenzo Merlo (guardia classe ’97) e Francesco Zappia (pivot guardia ’97).

L’Enic sarà costretta a fare i conti con la pressione di essere la favorita della Toscana per il ritorno in Serie B. Un quintetto formato da Magini, Passoni, Poltroneri, Filippi e Taiti, in C Gold è un crack… «Sappiamo di avere tanti occhi addosso, ma a questo dovremo abituarci in fretta – dice il conferma coach, Lapo Salvetti -. La pressione ci sarà, ma dovremo conviverci. Vogliamo tornare in Serie B, ma la promozione dovremo guadagnarcela con tanto impegno. La è un campionato dove negli ultimi tre anni hanno vinto squadre che non partivano come favorite, compresi noi due anni fa».

Due le amichevoli previste prima della Coppa Toscana, prima partita ufficiale della stagione. Il primo test è in programma mercoledì prossimo al PalaCoverciano (ore 19:30) contro University of Massachusetts Lowell; il 30 invece l’Enic sarà a San Miniato. Il 2 settembre prima gara di Coppa Toscana contro la Fides Montevarchi. Il campionato invece inizierà sabato 7 ottobre con la trasferta sul campo della Libertas Misericordia Montale.

Comments are closed.

Per ricevere le ultime news, unisciti ai nostri canali Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter